All’asta la chitarra di Elvis Presley. Ecco quanto vale

elvis

Dopo la chitarra di Kurt Cobain, va all'asta a partire dal 22 luglio anche la chitarra del re del rock 'n' roll. Ecco quanto vale.

La Martin D-18 del 1942 di Elvis Presley sarà all'asta a partire dal 22 luglio sul sito Gottahaverocknroll. Una chitarra speciale, definita come la "Chitarra delle Sun Sessions", che Elvis usò tra il 1954 e 1956, nel periodo di incisione nell'iconico studio di Memphis.

Come vi abbiamo raccontato in questo articolo, nel 1953 Elvis, che versava in ristrettezze economiche, aveva scelto la Sun Records nella speranza che il suo talento venisse finalmente scoperto. E, come sappiamo, non aveva torto.

Lo strumento, che Presley usò ampiamente durante le prime registrazioni e prime esibizioni, verrà battuta all'asta a partire da una base di 1 milione e 200mila dollari, ma la stima è che possa arrivare fino a 3 milioni

Elvis acquistò lo strumento da O.K., a Memphis, restituendo la sua Martin 000-18. Decorò il corpo della chitarra con lettere metalliche adesive a formare il suo nome "ELVIS", di cui oggi manca la "S". Con la sua Martin, il re del rock 'n' roll registrò canzoni quali That's All Right (Mama), Blue Moon of Kentucky e molti altri.

La chitarra si trova attualmente alla Rock & Roll Hall of Fame di Cleveland, in Ohio ed è corredata da molti documenti che ne provano l'autenticità, tra cui varie ricevute e fotografie.

Staremo a vedere chi si aggiudicherà l'ambito cimelio.

elvis chitarra
You May Also Like