Lutto nella musica: è morta Annie Ross, tra le cantanti jazz più popolari della storia

È morta all'età di 89 anni la cantante jazz Annie Ross, enfant prodige e componente del trio vocale Lambert, Hendricks & Ross e attrice. Sua è la nota "Twisted".

Il 25 luglio avrebbe compiuto 90 anni: Annie Ross, cantante e attrice britannica, si è spenta nella sua casa di Manhattan martedì a causa di complicazioni legate a un enfisema e ai problemi cardiaci di cui soffriva.

Nata a Mitcham, nel sud di Londra, Annie Ross si trasferì a Los Angeles quando aveva quattro anni. La sua carriera iniziò prestissimo: nel 1938, a soli 8 anni, la Ross fece il suo debutto cinematografico in Our Gang Follies, il musical spin-off di Simpatiche Canaglie. Ha inoltre interpretato la sorella minore di Judy Garland nel 1943 in Presenting Lily Mars.

Enfant prodige, Annie Ross è rimasta nella storia come una delle pioniere del "vocalese", stile canoro jazz in cui le parole sono adattate a melodie originariamente eseguite come composizione orchestrale o improvvisata.

A 22 anni scrisse il testo di Twisted, un brano che è stato successivamente interpretato anche da Bette Midler Joni Mitchell. La cantante si unì poi a Dave Lambert e John Hendricks, con cui formò il trio Lambert, Hendricks & Rose e registrò sette album.

La carriera della Ross subì un calo negli anni '60 a causa della dipendenza da eroina. Rientrata nel Regno Unito, aprì la discoteca londinese Annie's Room, insieme al marito, l'attore Sean Lynch.

Nel 1993 ha preso parte al film di Robert Altman America Oggi ed è tornata con Hendricks per diversi concerti. Nel 2012 la sua vita è stata oggetto di un documentario, presentato al Glasgow Film Festival: No One But Me.

You May Also Like