Perché (forse) non ci sarà un nuovo disco dei System of a Down?

I fan se lo chiedono da quindici anni, ma la risposta ufficiale è arrivata dal leader della band, Serj Tankian. 

È stato il frontman dei System of a Down, Serj Tankian, a svelare ai fan in attesa ormai da molto tempo di un nuovo lavoro della band il perché di tanto tardare. In effetti, è da circa quindici anni che la band losangelina non produce nuovo materiale, dal lontano 2005 quando il gruppo pubblicò il proprio quinto e (per ora) ultimo album in studio, HYPNOTIZE.

Si tratta di un disco davvero iconico per il gruppo, che decise di pubblicarlo a pochi mesi di distanza da un altro caposaldo della propria discografia: MEZMERIZE. Entrambi i dischi, in effetti, ricevettero un enorme successo di pubblico finendo di diritto al primo posto della classifica statunitense. Due primi classificati in meno di un anno sono un risultato che non molte band possono vantare. 

Il sound di HYPNOTIZE è stato ben descritto dal mensile londinese «Uncut»:

I System of a Down sono riusciti grazie ale loro grandi doti a gestire la magniloquenza e la complessità del prog in un contesto pop.

Da quel momento in poi pare che la band, seppur ancora attiva, sia rimasta in una sorta di stallo creativo che ha impedito la registrazione di pezzi inediti. Qual è il motivo di tale blocco? Lo spiega lo stesso Serj Tankian:

Penso che vediamo le cose allo stesso modo e ci rispettiamo l'un l'altro come amici e membri della band, ed è per questo che andiamo in tour, ci divertiamo insieme, proviamo insieme, ci ritroviamo nello stesso spazio, facciamo battute. Il nostro unico problema è che non andiamo d’accordo artisticamente, e non è una brutta cosa. Ecco cosa sono gli artisti.

Insomma, secondo il frontman il problema sta alla base del gruppo i cui membri, nonostante si divertano ancora molto a suonare insieme (e, secondo Tankian, è proprio questo il loro motore) non riescono più a essere sulla stessa lunghezza d'onda artisticamente.

Tankian ci tiene, inoltre, a specificare che il fantastico rapporto di amicizia instauratosi fra i membri della band è sempre stato più importante della carriera musicale perché è proprio da lì che nasce la musica del gruppo.

Insomma, per i fan dei System of a Down purtroppo non ci sono buone notizie: pare che non sia in arrivo nuovo materiale. Tankian, però, ha recentemente pubblicato un nuovo brano come solista: parliamo di Hayastane, un pezzo impegnato politicamente e socialmente in supporto del popolo armeno, i cui proventi sono stati devoluti per iniziative di aiuti sul territorio soprattutto per i soggetti più colpiti dalla crisi causata dalla pandemia di Coronavirus.

Se non l'avete ancora ascoltata, vi lasciamo Hayastane qui sotto. 

You May Also Like