“Because the Night”: la canzone che Bruce Springsteen regalò a Patti Smith

patti smith bruce springsteen

La storia di Because the Night è la storia di due grandi artisti. La storia di un dono, di un rifiuto iniziale, di quello che sarebbe diventato un grande classico. Eccola: 

Nel 1978 Patti Smith e Bruce Springsteen si trovavano, per caso, a incidere i loro dischi in due stanze vicine dello stesso studio. Il Boss precedentemente aveva debuttato in grande con BORN TO RUN, il suo terzo album, e dalle testate giornalistiche veniva definito come "il futuro del rock".

Anche Patti Smith era ormai conosciuta nel mondo del rock, un ambiente non facile per una donna, nel quale, però, era riuscita a sfondare. Lei alle spalle aveva due album: HORSES (1975) e RADIO ETHIOPIA (1976)

I due stavano lavorando ai loro rispettivi dischi: Springsteen stava incidendo quello che sarebbe diventato il celebre DARKNESS ON THE EDGE OF TOWN, mentre Patti Smith si concentrava su EASTER. Mentre registrava, però, il Boss si rese conto che non sarebbe riuscito a inserire nell'album un brano a cui teneva particolarmente: Because the Night. Così, ascoltando la collega cantare, nella stanza accanto, decise di donarglielo. 

Il Boss passò una cassetta con un abbozzo di canzone a Jimmy Iovine, che in quel momento stava producendo gli album di entrambi gli artisti, per farlo avere a Patti Smith. Il brano sulla cassetta non era ancora completo: Bruce suonava e accompagnava il suono con dei vocalizzi. Una cosa sola era certa, il ritornello: "Because the night belongs to lover".

Il produttore ne rimase entusiasta. Lo stesso non può però dirsi della cantante che, inizialmente, si rifiutò quasi di ascoltarla. Fu una chiamata notturna con il futuro marito Fred Smith a convincerla ad accettare il brano. Anche se, per il primo periodo, la cantante si ostinò a definirla "solo una merda commerciale". Non era cattiveria: Patti Smith temeva, accettando quel brano, di piegarsi troppo all'industria discografica. Voleva fare rock, non scrivere canzoni che piacessero al grande pubblico. 

Nonostante i dubbi iniziali, Patti Smith adattò la canzone in modo che il punto di vista fosse femminile. Il brano uscì nel suo album EASTER e fu un successo. La cantante alla fine iniziò ad amare il pezzo, tanto da dedicarla al marito, Fred Smith, che l'aveva convinta a inciderlo. 

Anche Bruce Springsteen amò sempre quel brano donato a Patti Smith. Lo ha cantato durante diversi concerti (la sua versione, non quella leggermente modificata dalla donna) e, nel 2010, lo ha inciso come parte dell'album THE PROMISE

Nel 2005, in occasione della Rock And Roll Hall Of Fame, i due artisti si sono esibiti insieme. Ovviamente, non potevano che suonare Because the Night!

You May Also Like