Michael Kiwanuka vince il prestigioso Mercury Prize

Michael-Kiwanuka

Michael Kiwanuka è il vincitore dell’edizione 2020 del Mercury Prize, prestigioso premio conferito al miglior album britannico degli ultimi dodici mesi.

Per via della pandemia ancora in corso, quest'anno non si è tenuta la tradizionale cerimonia di premiazione del vincitore dell'edizione 2020 del Mercury Prize, uno dei riconoscimenti più importanti per la musica nel Regno Unito.

Il vincitore del miglior album britannico/irlandese dell'anno è stato nominato ieri sera nel corso del programma televisivo The One Show, condotto da Alex Jones su BBC One.

Si tratta di Michael Kiwanuka, nato a Londra da genitori ugandesi, che con il suo KIWANUKA, terzo album in studio dal sapore folk-soul, ha conquistato la giuria composta da Anna Calvi, Annie Mac, Jamie Cullum, Jorja Smith e Gaz Coombes dei Supergrass, tra gli altri.

Kiwanuka, già nominato per i suoi dischi precedenti, HOME AGAIN (2012) e LOVE & HATE (2016), ha battuto i lavori discografici di Charli XCX, Dua Lipa, del rapper Stromzy e di Laura Marling e degli altri finalisti, di cui sono state mostrate esibizioni preregistrate.

Commenta Via Facebook

You May Also Like