STRIPPED e VOODOO LOUNGE: il doppio successo dei Rolling Stones

rolling stones

Perché fermarsi a un successo quando se ne può sfornare un altro in tempo record? Forse è questo che si chiesero i Rolling Stones subito dopo aver pubblicato VOODOO LOUNGE e in vista di STRIPPED.

Conoscete STRIPPED? Si tratta di un live album, pubblicato il 13 novembre 1995. Quando, un anno prima, il produttore Don Was incoraggiò i Rolling Stones a scrivere un album che rispecchiasse le tinte R&B che li avevano portati alle luci della ribalta, gli Stones non si tirarono indietro, e VOODOO LOUNGE, il risultato, fu un enorme successo.

Un successo confermato dal tour seguente, fitto di date in tutto il mondo e lungo circa due anni: un tour in cui la band si fece trovare in forma. Questa nuova occasione di promuovere la propria musica nel mondo fu accompagnata dalla decisione di registrare un live album che la raccontasse, creando un’atmosfera coinvolgente, tra location come Tokyo, Amsterdam e Lisbona. Il risultato? STRIPPED.

Uno dei brani più amati, anche per la sua simbologia, è una cover di Like a Rolling Stone di Bob Dylan, un brano che "contiene" anche il nome della band. In un’intervista con Jann S. Wenner, Mick Jagger ha sostenuto di amare quella canzone per la sua ottima composizione, per la melodia e il testo, tanto che arrivò a cantarla fino a 50 volte nel tour europeo, divertendosi ogni volta (soprattutto perché poteva suonare l’armonica).

Una sorpresa per la band fu invece il fatto che il brano Shine a Light, dall’album EXILE ON MAIN ST., era molto conosciuto dalla gente, sebbene i Rolling Stones non lo avessero suonato mai in concerto. Insomma, STRIPPED è un live album degli Stones da ascoltare e possedere: è la testimonianza di uno dei tour più massicci della band!

You May Also Like