All’asta da oggi l’album autografato da John Lennon al suo assassino

John Lennon

La copia di DOUBLE FANTASY con cui Mark David Chapman avvicinò John Lennon, poco prima di ucciderlo, sarà battuta per almeno 400mila dollari.

A partire da oggi, 23 novembre, la casa Goldin Auctions metterà all'asta la copia di DOUBLE FANTASY che Mark David Chapman si fece autografare da John Lennon poche ore prima di sparargli.

Non è la prima volta che il disco,  l'ultimo pubblicato dalla coppia Lennon e Ono, viene venduto. Il cimelio fu infatti battuto all'asta nel 1999 per la cifra di 150mila dollari, poi nel 2003 passò alla cifra di 850mila dollari. Successivamente la copia fu messa in vendita nel 2017 al prezzo di un milione e mezzo di dollari. 

DOUBLE FANTASY, oggetto di una nuova vendita, sarà corredato da un certificato di autenticità e caratterizzato, oltre che dall’autografo dell'ex Beatle, da diversi segni sulla copertina lasciati dalla polizia che lo sequestrò come prova durante le indagini sulla morte dell’artista.

Quel tragico 8 dicembre, Chapman aspettò Lennon fuori dal complesso residenziale Dakota. Mentre John attraversava l'ingresso del residence affacciato sulla 72esima strada, colpì l’artista alle spalle con cinque colpi di calibro 38.

Secondo la ricostruzione fornita anche dalla Goldin Auctions, la copia di DOUBLE FANTASY autografata fu nascosta da Chapman in una fioriera nelle vicinanze del Dakota e ritrovata dopo l’omicidio, per essere consegnata alla polizia.

John-Lennon-Double-Fantasy

Oggi Chapman sta scontando la sua pena nel carcere Wende Correctional Facility della Contea di Erie, nello stato di New York, vicino a Buffalo.

Ad agosto gli è stata negata per l'undicesima volta la libertà condizionale (ve ne abbiamo parlato in questo articolo). Potrà presentare nuovamente istanza per godere dei benefici di legge nel 2022.

You May Also Like