Evanescence, 10 anni dopo: ecco il nuovo attesissimo THE BITTER TRUTH

evanescence

A 10 anni di distanza dall’ultimo disco di inediti, gli EVANESCENCE tornano con il nuovo album THE BITTER TRUTH (Sony Music), in uscita il 26 marzo 2021!

Ieri gli Evanescence hanno raccontato in anteprima ai media internazionali il “making of” dell’album. La nostra Francesca Brioschi era lì per noi.

Un dono ai fan

L’obiettivo del disco è messo in chiaro da subito: quello di rendere i fan parte della grande storia degli Evanescence. Con gratitudine, Amy Lee ha dichiarato di essere molto fortunata a poter contare sul suo pubblico, soprattutto in questo periodo storico. 

Pensando ai momenti di forte legame con i fan, è affiorato il ricordo di un concerto ad Atene: c’era una folla così grande che alcune persone erano fuori dagli spalti, arroccate sui massi rocciosi circostanti e cantavano talmente forte e con tanto entusiasmo da superare anche la sua voce.

Per questo per Amy Lee il disco deve essere un dono ai suoi fan, un ritorno al rock!

Un disco nato nella pandemia

Alcune canzoni erano state registrate prima della pandemia, ma è stato comunque difficile costruire l’album in questo contesto. E qui anche il chitarrista Troy McLawhorn ha sottolineato come sia stata una grande sfida, ma ha anche rimarcato l’importanza delle famiglie, che appaiono in alcuni cori e che hanno girato dei video a supporto della band. In particolare, per Amy al primo posto c’è suo figlio Jack.

Quali sono le influenze di Amy Lee?

La cofondatrice degli Evanescence ha detto di rifarsi sempre all’alternative e al grunge come suoi riferimenti musicali. Tra i musicisti contemporanei invece apprezza molto Billie Eilish e i Bring Me The Horizon. Ha avuto modo anche di conoscere Taylor Momsen durante un tour, scoprendo di avere molto in comune con lei.

Essere una donna nel mondo metal

Dopo l'esibizione del singolo Use My Voice Amy ne ha spiegato il significato. In un momento così folle e in continuo cambiamento, ciascuna voce conta, ognuno deve parlare per sé stesso, facendosi sentire con forza. È anche un messaggio di empowerment, soprattutto rivolto alle donne, che sono una grande forza trainante e dovrebbero essere unite più di tutti in un grande spirito di sorellanza.

Alla domanda del Corriere della Sera su come una donna si senta in un mondo prettamente maschile come quello del metal, Amy ha risposto We Are The People, con un forte senso di solidarietà e comunanza per tutti i musicisti, ma anche di incoraggiamento per le donne nel rock.

Cos'è THE BITTER TRUTH per gli Evanescence?

Alla domanda di Rockol, Amy ha risposto che questo disco è un insieme di vita, esperienze e sentimenti, ma soprattutto un vero e proprio carpe diem, un invito a non sprecare più tempo, a cogliere l’attimo, perché non si sa cosa potrà accadere domani.

È possibile pre-ordinare il disco, disponibile in versione digitale, CD, doppio vinile e nella speciale versione Limited Edition Deluxe contenente un CD, una rivista, un poster e una musicassetta con esclusivi contenuti audio del making of di THE BITTER TRUTH. Basta cliccare qui!

 

You May Also Like