La Stazione dei Pensieri: la storia della band tra i vincitori di Rock Targato Italia

la stazione dei pensieri

La Stazione dei Pensieri è vicina a compiere 17 anni di attività: nata a Milano, la band ha collezionato un percorso artistico originale, di cui vi parliamo qui.

Il 2005 e il 2006 sono gli anni del debutto su CD, con il primo album omonimo e il secondo, IL PADRONE DEI MILLE MISTERI, che fa capolino sulla scena musicale italiana in aprile. Gli album incontrano il pubblico attraverso un tour di locali, tra cui Transilvania Live, Hollywood e Barrio’s. È proprio da Barrio’s che La Stazione dei Pensieri riceve il premio ARTI PER LA BARONA.

Passano due anni, in cui la band accumula influenze, critiche, lodi e nuovi spunti: siamo a marzo 2008, ed esce l’album NON HO PAROLE. Qui troviamo un nuovo sound, sempre sposo del rock ma ricco di esperienza vissuta.

Nello stesso anno Rock Targato Italia li fa arrivare alla finale regionale, e da qui la band si rimbocca le maniche (ancora di più, se possibile). Lo fa con nuove sperimentazioni, collaborazioni interessanti e sempre vivendo il sudore del palco.

Nel 2016 esce AFTER THE RAIN su Soundcloud, con un sapore più hard rock dei precedenti demo. Nel 2020 la band ritrova le proprie radici, registrando un altro album in italiano, FUORI DAL TEMPO, e tornando a partecipare a Rock Targato Italia. Arrivano tra i vincitori e presentano nella compilation del concorso, distribuita nei canali digitali e in rotazione radiofonica, il loro ultimo brano Arrivi Tu.

You May Also Like