Come i Queen hanno celebrato i 40 anni di GREATEST HITS

queen

Il 26 ottobre 1981 veniva rilasciata in tutto il mondo la raccolta dei Queen che detiene ad oggi un record imbattuto di vendite. Per questo, in occasione dei 40 anni dell'album - per non contare il 50esimo anniversario dalla fondazione della band - il 2021 prospetta un pacchetto musicale d'eccezione, disponibile dal 2 luglio. 

Passano gli anni ma i Queen rimangono sempre sulla bocca di tutti. Perché la loro eredità artistica ha un valore talmente colossale da travolgere come una valanga anche le ultime generazioni. E dato che i Queen hanno fatto la storia, è sempre giusto rendere loro omaggio. Non solo con un film biografico da $1.000.000.000 di incassi, l'arcinoto Bohemian Rhapsody (2019), ma con veri progetti per il futuro. Dal 2011, infatti, il ruolo di cantante dei Queen condotti dai restanti Brian May e Roger Taylor spetta ad Adam Lambert, giovane che ha conquistato tutti ad American Idol con la sua cover di We Are The ChampionsE sembra che i due storici musicisti abbiano pensato a una collaborazione più marmorea, mettendo sul piatto nuovi pezzi da scrivere con il cantante. Tuttavia, per chi deve portare sulle spalle l'eredità di Freddie Mercury, il lavoro finale deve essere un capolavoro. 

Meglio quindi, per ora, concentrarsi sulla celebrazione di 50 anni di carriera con la storica line up, raggiunta nel 1971 con l'aggiunta del bassista John Deacon. E per l'occasione la band ha preparato una serie TV documentaristica di 50 episodi, pubblicati settimanalmente e gratuitamente sulla pagina Youtube ufficiale. Si intitola Greatest ed è indubbiamente uno scrigno di bellissime memorie per i fan. Non solo per la portata emotiva del progetto, ma anche per il suo rivoluzionario apporto storiografico. Si tratta infatti di un collage di fotografie, filmati e gag inedite mai visti fino ad ora, nella prima volta in cui i Queen racconteranno tutta la loro storia. Un'esperienza imperdibile, che vanta già 11 videoclip caricati sulla pagina Queen Official. 

Ma il titolo della serie ci riporta alla memoria un'altra grande ricorrenza del 2021: il 40esimo anniversario di GREATEST HITS. La compilation, comprensiva dei 17 più grandi successi della band britannica, venne rilasciata in tutto il mondo il 26 ottobre 1981, rimanendo in classifica per 942 settimane di fila e vendendo 25 milioni di copie in tutto il mondo, di cui solo 6,7 milioni in Gran Bretagna. Un record assoluto per la madrepatria della Regina oltre che per la discografia rock. L'album, inoltre, si accompagna a ben 22 certificazioni di platino ed è stato dichiarato da Official Charts Company come "l'album più popolare della Gran Bretagna negli ultimi 60 anni". È dunque d'obbligo omaggiarlo nel miglior modo possibile, attraverso la musica. 

Come annunciato dalla band, l'anniversario sarà preannunciato con il rilascio il 2 luglio, a livello globale, di uno speciale pacchetto esclusivo. Questo comprende un'audiocassetta, disponibile in quattro colori diversi, uno per ogni musicista con relativa copertina personalizzata e un CD di GREATEST HITS con copertina da collezione, già disponibili sul web store per il pre-ordine. Si aggiunge poi un'edizione limitata di 1000 copie, già esaurita, e comprensiva di tutte e quattro le videocassette e una versione speciale del Cd autografata da May e Taylor. Indubbiamente, però, già possedere una delle quattro cassette colorate è una chicca inedita da collezione. 

Queste sono trasparenti e differenziate nel colore per il musicista corrispettivo. Dall'acquamarina per Freddie Mercury si passa al rosa di Brian May, fino al verde di Roger Taylor e al blu di John Deacon. Un bel quadretto che sicuramente non passerà inosservato ai fan inglesi, dato che una famiglia su quattro ha in casa il celebre GREATEST HITS. 

You May Also Like