Moves Like Jagger dei Maroon 5: cosa ne pensa Mick Jagger?

Mick Jagger

Nel 2011, la band capitanata da Adam Levine ha lanciato una hit che non ha mai raggiunto il vertice della classifica, ma ha collezionato un successo astronomico, grazie al nome di un paladino del rock nel titolo e a un ritmo travolgente. Le movenze elettriche di Mick Jagger sono così arrivate alle nuove generazioni. 

Basta iniziare a canticchiare il motivetto di questa canzone per renderla immediatamente riconoscibile. Si tratta di Moves Like Jagger, rilasciata il 21 giugno 2011 dai Maroon 5 featuring Christina Aguilera. Sin da subito, la traccia del terzo album della band di Adam Levine ha fatto breccia nella venalità ballerina del pubblico, soprattutto il più giovane. E l’omaggio immediato è alle movenze elettriche e vibranti di Mick Jagger. Il frontman dei Rolling Stones ha infatti scritto la storia con un ballo pirotecnico, spontaneo e fuori dagli schemi che nessuno è mai stato in grado di riprodurre.

Lo stesso Levine ha dichiarato a MTV News:

Sono stato uno studente della Jagger School of Interesting Movement per 17 anni. I suoi movimenti sono un'esperienza ritmica molto calcolata, leggermente spastica, in cui tutti gli arti e ogni osso del corpo si muovono in momenti completamente diversi, ed è impossibile ricrearli. Il punto è che nessuno ha i movimenti di Jagger. Questo è il motivo per cui la canzone è così divertente, ed è divertente provarci.

E se anche esistesse una scuola di ballo firmata Jagger, sarebbe impossibile rilasciare l’eredità di una sinuosità d’anche innata. Resta però confermato l’effetto domino che la danza di Jagger trasmette ai suoi spettatori, anche indirettamente alle generazioni più giovani, che non l’hanno mai visto scatenarsi sul palco. Per questo motivo lo storico frontman ha collaborato con i Maroon 5 per la realizzazione del videoclip, concedendo filmati d’archivio che lo vedono dimenarsi come un leone da palcoscenico. E nel video molti si destreggiano in un’irriverente imitazione.

Per questo motivo il singolo ha scalato rapidamente le classifiche, ottenendo anche una nomina ai Grammy Award come Best Pop Duo/Group Performance nel 2012. Tuttavia, nonostante il pirotecnico successo di pubblico, la canzone si è impressa in seconda posizione per 64 settimane e lì è rimasta senza mai riuscire a conquistare lo step successivo della prima posizione. In questo modo ha raggiunto a suo modo un record, quello della canzone più venduta di sempre nel Regno Unito che non ha mai raggiunto il n.1. E lo stesso Jagger si è conquistato un primato, dato che il suo nome ricorre talmente tante volte nel testo da renderlo parte integrante del brano e del suo successo.

A tal proposito Jagger ha dichiarato scherzosamente nel 2012: Non guadagni un centesimo quando qualcuno fa una canzone sull'avere mosse come Jagger". Tuttavia lo sgambettato frontman ha apprezzato il pezzo dei Maroon 5, descrivendolo così:

È molto accattivante. Potrei dire che avrei voluto scriverla io, ma non sarebbe strano? È divertente, piace ai bambini molto piccoli, il che è sempre bello. Cosa devo dire? È un pop molto orecchiabile, non è vero? È divertente. L'unica cosa è che mi mette un po' sotto pressione quando vado a ballare!

You May Also Like