7 rockstar che una volta erano insegnanti

Dalle opere di Shakespeare ai campi da soccer, celebri firme del rock hanno assunto il tanto temuto appellativo di Prof. davanti a classi di giovanissimi. Alcuni di loro non ve li sareste mai aspettati dietro una cattedra, altri forse sì. Conosciamo 7 ex-insegnanti. 

Gene Simmons 

Ve lo immaginate The Demon davanti a una lavagna scarabocchiata di gesso? Se la risposta è no, preparatevi a sentire questa storia. Negli anni Settanta, infatti, Gene Simmons ha insegnato inglese in una scuola secondaria di primo grado ad Harlem, New York. Tuttavia non è durato molto. Secondo una sua versione, lo avrebbero cacciato perché preferiva far leggere agli studenti fumetti piuttosto che opere di Shakespeare. Tuttavia c'è un'altra verità. Come dichiarato dallo stesso Simmons, nel momento esatto in cui è diventato insegnante, ha capito che non era la sua strada. 

Era perché volevo salire sul palco e farmi notare dalla gente. Ho dovuto smettere perché il palco era troppo piccolo. Quaranta persone non erano sufficienti, ne volevo 40.000.

Gene-Simmons-of-Kiss
Kris Kristofferson

Noi lo conosciamo come uno dei cantautori country più brillanti della sua generazione. Dal sangue texano, con un fascino ammaliatore e la fedele chitarra tra le braccia, Kris Kristofferson ha scandito le tappe di una maturazione artistica sin dagli anni Settanta. Tuttavia il palco non è sempre stato la sua casa. Con un padre nell'aviazione militare americana, il musicista haimboccato la via dell'esercito come prima strada ed è stato scelto come insegnante d'inglese presso la United States Military Academy di West Point. Un'esperienza breve, ma intensa. 

Sting 

E che dire dei Police? A fine anni Settanta questi tre musicisti intraprendenti stuzzicavano il rock con un tocco di reggae, guidati dal carisma di Sting. Anche in questo caso, però, c'è una storia precedente. Prima di far impazzire giovani fan, Gordon Matthew Thomas Sumner era un docente della St. Catherine Convent School, dove rappresentava l'unico uomo del corpo docenti. E in un clima educativo abbastanza rigido, Sting era il Robin Williams della situazione, con un metodo insegnativo creativo che prediligeva le sue due passioni: la poesia e il calcio. Non male dato che era insegnante di inglese ed educazione fisica.

Art Garfunkel 

Mi sarei trovato a mio agio nel fare l'insegnante. Mi sono mantenuto al liceo insegnando ai bambini e guadagnando decentemente. Questo è stato il mio primo istinto su cosa potevo fare per fare soldi.

Questo pensiero preciso e lineare appartiene ad Art Garfunkel, metà della mela in Simon & Garfunkel e talentuoso cantautore che...poteva restare un insegnante. Dalle sue parole, infatti, si intuisce un prezioso trasporto per la professione, in cui brillava come docente di matematica alla scuola privata di Litchfield, nel Connecticut

Brian May 

Del fenomenale chitarrista dei Queen è noto il celebre curriculum accademico, con una laurea in Fisica e Astronomia conseguita nel 1968 e un Dottorato interrotto e ripreso nel 2007. Per non contare la collaborazione con la NASA e la ricerca scientifica che valgono a Brian May il soprannome non ufficiale di chitarrista astrofisicoMa prima che May imbracciasse la sua Red Special, si è cimentato anche come insegnante alla scuola Stocker Manor di Brixton, insegnando le forme geometriche ai bambini e dando loro pericolose forbici con cui si sono fatti guerra in classe. Un'esperienza disastrosa.

brian may
Mark Knopfler

Anche il re del fingerpicking e punta di diamante dei Dire Straits è passato tra i banchi di scuola, e non solo come studente. Dopo la laurea in lingua e letteratura inglese all'Università di Leeds, Mark Knopfler si è trovato davanti alla difficile condizione lavorativa delle seppur bellissime materie umanistiche. Ecco dunque che, se prima lavorava in un'azienda agricola per pagarsi gli studi, con un titolo di studio prese le redini del Loughton College. Qui, oltre a insegnare inglese, dava lezioni di chitarra ai bambini. Chapeau a chiunque abbia avuto l'onore di riceverle.

Joe Satriani 

C'è poi chi dell'insegnamento ha fatto una vera ragione di vita, non abbandonandolo mai. Si tratta di Joe Satriani, mago della chitarra e maestro della tecnica, dalle cui lezioni sono passati Charlie Hunter, primo chitarrista a battezzare gli anni Novanta, l'indomabile Steve Vai e Kirk Hammett dei Metallica. Nel caso di Satriani, quindi, l'insegnamento non è stato un momento di passaggio, ma incorpora un'intenzionalità artistica, votata a forgiare nuovi musicisti dotati di talento. E in questo riposa la bellezza del mestiere. 

You May Also Like