Il primo show degli ZZ Top senza Dusty Hill

Il 30 luglio, la blues band texana ha calcato le scene di Tuscaloosa, in Alabama, senza il suo storico bassista. Dusty Hill si è spento tre giorni prima a 72 anni, chiudendo una brillante parentesi artistica che i suoi ZZ Top hanno ricordato sul palco. 

Impossibile non riconoscere Dusty Hill in mezzo a una folla. Lui, dall'immancabile barba chilometrica affine a quella del collega chitarrista Billy Gibbons, ha dato i natali agli ZZ Top, band di punta del southern rock, a fine anni Sessanta. E proprio a maggio, dopo anni di silenzio discografico, Gibbons aveva lanciato il suo prossimo album solista, HARDWARE, uscito il 4 giugno. Ma non ne ha potuto condividere a lungo l'accoglienza, dato che l'amico di una vita si è spento a pochi mesi di distanza, il 27 luglio. Non è chiara la causa della morte, anche se Hill soffriva già di alcuni disturbi fisici. Ma il bassista non voleva che lo show si fermasse, tanto da scegliere già il suo sostituto, Elwood Francis.

Elwood ha presenziato sul palco del 30 luglio, nel primo concerto degli ZZ Top senza Dusty Hill. La band doveva già esibirsi il 28 luglio, ma il tragico evento ha richiesto un momento di pausa, anche se, come sottolineato da Gibbons, tutti i membri del gruppo erano già pronti a ritornare sul palco per omaggiare il loro amico. "Hai sentito quello che ha detto Dusty mentre se ne andava. Si è voltato e ha detto: “Venite. Lo spettacolo deve continuare"

Così il concerto di venerdì a Tuscaloosa, in Alabama, ha avuto luogo con Elwood al basso, presentato da Gibbons che ha scherzato su come il musicista debba farsi crescere l'iconica lunga barba. A inaugurare il concerto il brano Got Me Under Pressure, seconda traccia dell'album ELIMINATOR (1983), che contiene anche la celebre Gimme All Your Lovin'.

Altri brani del ricco repertorio degli ZZ Top hanno incorniciato il live, come Brown Sugar La Grange, lanciati dal grido di Gibbons che, nonostante la perdita, non ha dimenticato il valore eterno della musica e il suo potere di rendere la vita più bella, nonostante le difficoltà: "Ci divertiremo qui stasera".

You May Also Like