Il ritorno dei Genesis con la compilation THE LAST DOMINO?

I tre membri storici dei Genesis tornano con una ricca raccolta di successi il 17 settembre, vestita dello stesso titolo che accompagnerà il loro tour in Nord America e Canada dell'autunno 2021. Scopriamo di più. 

Phil Collins, Mike Rutherford e Tony Banks. Queste tre storiche firme sono più che una garanzia per una compilation d'eccezione, che conterrà i brani più amati dei Genesis. Si intitola THE LAST DOMINO? la nuova perla discografica in uscita il 17 settembre e contenente principalmente una collezione di successi anni Settanta, firmati dalla formazione a cinque della band britannica, con in squadra Peter Gabriel e Steve Hackett. Gli album SELLING ENGLAND BY THE POUND (1973), THE LAMB LIES DOWN ON BROADWAY (1974) e WIND & WUTHERING (1976), saranno le maggiori fonti musicali.

Il gruppo propone ai fan due formati della compilation, in doppio CD e quadruplo vinile, di cui è già disponibile il pre-ordine nei negozi. Il titolo dell'album, invece, in una curiosa forma interrogativa, porta il nome del tour di reunion che condurrà l'iconica formazione sui palchi di Nord America e Canada a 14 anni dall'ultimo album della band e dal loro Turn It On Again Tour. Un ritorno in grande stile e soprattutto tanto atteso dopo che la pandemia lo ha frenato nel 2020. Inizialmente gli spettacoli erano stati spostati ad aprile 2021, ma a gennaio le misure sanitarie hanno imposto un ulteriore slittamento in autunno. 

Ad ora la prima data è quindi confermata per il 15 novembre 2021 allo United Center di Chicago, per chiudersi il 15 dicembre a Boston. In formazione troviamo anche Nicholas Collins, figlio di Phil, alla batteria e Daryl Stuermer, che collabora da tempo con Genesis e Collins Senior, alla chitarra. Per quanto riguarda la scaletta, l'apertura della compilation è affidata a Duke's EndUna scelta molto particolare in quanto traccia di chiusura del decimo album della band, DUKE (1980). A completare invece la selezione troviamo Abacab, sempre composta dalla triade Collins, Rutherford e Banks e title track dell'omonimo ABACAB (1981). E ci troviamo sempre nel fertile terreno della Charisma Records, la stessa a cui è dedicato lo speciale cofanetto dei Van Der Graaf Generator in uscita il 3 settembre.

Dal punto di vista della selezione, invece, l'offerta è molto ricca e variegata, coprendo sia la parentesi di Gabriel che quella di Collins, a cui, tra l'altro, sono dedicati due recenti libri di Mario Giammetti, Genesis: 1967 to 1975 - The Peter Gabriel Years e Genesis: 1975 to 2021 - The Phil Collins Years, quest'ultimo uscito il 15 luglio. Insomma, l'offerta di certo non lascia a bocca asciutta ed è sicuramente una chicca da collezione per gli amatori, oltre che un interessante manuale per scoprire e riscoprire i Genesis. 

You May Also Like