Come i Beatles crearono la loro più grande hit: “Hey Jude”

Nasce nel 1968 Hey Jude, il brano forse più famoso dei Beatles, con una toccante storia alle spalle. Hey Jude è una pietra miliare del rock nata in un periodo burrascoso per la band, e questo rende la sua storia ancor più affascinante. 

Hey Jude nacque dalla penna eclettica di Paul McCartney, anche se venne accreditata anche a John Lennon. Si tratta di un brano importantissimo per la storia dei Beatles per molti fattori. In primis, Hey Jude fu il primo singolo a uscire con la nuova etichetta Apple fondata dal gruppo. Sarebbe dovuta essere inclusa nel celeberrimo WHITE ALBUM, ma alla fine uscì come traccia singola nel 1968. Con i suoi 7 minuti di lunghezza, divenne il brano più lungo ad uscire come singolo dell'epoca. Hey Jude nacque in un periodo molto difficile per i Fab Four che, di lì a poco, si sarebbero divisi. Il brano è forte, icastico e positivo nella trasmissione del suo profondo messaggio; ma qual è la storia dietro Hey Jude? Perché Paul McCartney si sentì ispirato a scriverla? 

Come nacque Hey Jude? 

Hey Jude fu incisa tra gli storici studios di Abbey Road e i Trident, dove avvennero i lavori di rifinitura per il brano. John Lennon stava divorziando da Cynthia Powell e aveva da poco ufficializzato la sua relazione con Yoko Ono, mentre Paul McCartney aveva appena rotto con la sua fidanzata Jane Asher. In un primo momento si pensò che Hey Jude volesse essere un monito ad esorcizzare i rimpianti della sua storia finita male, ma in realtà, il bassista dei Beatles compose il pezzo per regalare a Julian Lennon, figlio di John, un porto sicuro in cui rifugiarsi nel pieno della tempesta che il divorzio dei genitori rappresentava per lui. 

In diverse occasioni, Julian Lennon ha rivelato quanto Paul McCartney avesse saputo stargli vicino nel corso degli anni, anche più del suo stesso padre. Fu solo nel 1987, però, che Paul ebbe modo di rivelare a Julian che Hey Jude fosse nata per confortarlo, per spingerlo a guardare il lato positivo della vita anche nei momenti in cui questa lo metteva a dura prova. A dispetto del meraviglioso messaggio del brano, comunque, questo nacque nel segno di non pochi attriti. In studio la tensione era altissima, soprattutto tra Paul McCartney e George Harrison che, in diverse occasioni, aveva ribattuto le visioni compositive del compagno. Oggi, Hey Jude è uno dei capolavori assoluti della musica moderna. Considerata tra le canzoni più iconiche di tutti i tempi, intende mandare un messaggio di forza contro le avversità, esortando chi la ascolta ad impegnarsi per rendere anche i momenti più tristi, istanti felici. 

You May Also Like