James Hetfield commosso dalle parole di Elton John

james hetfield elton john

Sapere di essere stimati da un grande artista è un'emozione forte, a prescindere dalla caratura della propria opera. Lo sa bene James Hetfield dei Metallica che, davanti ai complimenti di Elton John è scoppiato in lacrime. 

Secondo Elton John, Nothing Else Matters dei Metallica è una delle migliori canzoni mai scritte. Il gruppo è apparso in compagnia di Miley Cyrus all'Howard Stern Show, per eseguire il brano dal vivo e discutere della collaborazione tra John e la Cyrus per una cover della traccia. I Metallica stanno infatti promuovendo THE METALLICA BLACKLIST, un disco contenente cover delle loro più grandi hit eseguite da ben 53 artisti, nato per celebrare il trentesimo anniversario dall'uscita del celeberrimo BLACK ALBUM. I proventi dell'album saranno destinati a cause benefiche, rimarcando la presenza dei Metallica sul fronte beneficenza. Proprio durante il colloquio in oggetto, Elton John si è lasciato andare, tessendo le lodi della meravigliosa heavy ballad della band. I complimenti del Rocket Man sulla traccia hanno emozionato James Hetfield, al punto da farlo commuovere

Elton John su Nothing Else Matters 

A dirla tutta, Elton John si è unito con grande sorpresa degli ospiti all'intervista, prendendovi parte via Zoom. Il leggendario cantautore non si è tirato indietro dal rivelare il vero motivo per il quale abbia voluto far parte di THE METALLICA BLACKLIST. Quando il presentatore ha sostenuto che, a suo dire, Nothing Else Matters segue uno stile di scrittura simile ai brani di John e che la sua parte di piano nella cover presente nel nuovo album fosse bellissima, la star ha risposto dichiarando quanto segue: "Beh, il piano è stata un'idea di Andrew Watt, che ha prodotto la canzone e suonato la chitarra. Ha detto che voleva che iniziassi e finissi io col piano, poiché non voleva aprire la canzone con la chitarra, allo stesso modo della traccia originale"

Elton JOhn, Anton Dolin, New York Times, The Guardian, Variety, Bohemian Rhapsody, Popular, stonemusic.it

"Ascolta - ha continuato Elton - Nothing Else Matters è una delle migliori canzoni che siano mai state scritte secondo me. È una di quelle tracce che non invecchiano mai. Ero molto impaziente di suonarla. Il giro d'accordi, le melodie, i cambi di tempo. Si percepiscono intensità e passione quando l'ascolti". A questo punto, il frontman del gruppo e, autore della canzone, era già scoppiato in lacrime. John, però, ha continuato a complimentarsi coi Metallica, aggiungendo: "Devo dire che suonare questa canzone è stato pazzesco. I Metallica sono i migliori nel loro genere. Non si possono realmente definire. Non sono una band heavy metal, sono un gruppo musicale e basta. Le loro canzoni non sono solo heavy metal, sono stupende. Nothing Else Matters è una canzone grandiosa, molto melodica"

Le parole di Lars Ulrich 

A questo punto dell'intervista, James Hetfield si era già lasciato travolgere dall'emozione. Mentre lo confortava, quindi, a rispondere ci ha pensato il batterista dei Metallica e fedele amico del frontman, Lars Ulrich: "Riuscire a sentire quanto hai appena detto, Elton, sedere qui accanto a James, con cui ho trascorso gli ultimi anni della mia vita insieme, percepire la sua reazione nel linguaggio del corpo quando hai detto che fosse una delle migliori canzoni mai scritte, è la soddisfazione più grande di questi anni. So quanto tutto questo sia importante per James"

You May Also Like