Torna in edicola Classic Rock 108: cosa c’è nel nuovo numero

classic rock 108 copertina

Torna Classic Rock Italia con il numero 108 e una cover story dedicata ai Bealtes - in particolare, a quell'incubo chiamato Let it Be.

Il nuovo numero esce oggi in tutte le edicole d'Italia e sul nostro store online, sia digitale che cartaceo.

Partiamo dalla cover story: vi racconteremo la storia del disco più tormentato del quartetto di Liverpool, LET IT BE. L'idea era di replicare la copertina di PLEASE PLEASE ME per il nuovo album, con il titolo previsto di GET BACK, perché segnava il ritorno alle origini. Purtroppo, GET BACK non uscirà mai e le canzoni registrate finiranno su LET IT BE. Che cosa era successo?

Classic Rock 108 si apre con il nuovo album della P.F.M., che si ispira a Blade Runner e racconta la storia di "un uomo normale che non riesce più a sognare liberamente".

E ancora, Joe Bonamassa: con TIME CLOCKS, sale sulla macchina del tempo e torna a quando aveva fame solo di musica e andava avanti a panini di marmellata e burro di arachidi.

Parleremo anche dei Deep Purple: togliere a un musicista il palco e la sala di registrazione è un po’ come levargli l’aria. Cosa inventarsi, allora, se non un album registrato da remoto?

Premiata Forneria Marconi

E trent'anni dopo, ripercorriamo la storia del THE BLACK ALBUM dei Metallica, che nel 1991 erano dei pesci grossi in un piccolo stagno. Quell'album vendette milioni di copie, uscì dai recinti del metal e catapultò la band nell'Olimpo Rock.

Racconteremo poi due album importanti: il quindicesimo in studio dei Dream Theater (abbiamo parlato con James LaBrie) e di SENJUTSU, molto molto vicinio ad essere il migliore album degli Iron Maiden. Secondo noi.

iron maiden senjutsu

Ricordate poi l'agosto del 1970? Elton John saliva allora sul palco del Troubadour per il suo primo concerto americano. Bastò quella magica serata californiana a spianargli la strada del grande successo internazionale.

È uscita poi l’edizione italiana dell'autobiografia di Richard Thompson. Resoconto avvincente della formazione del cantautore e chitarrista inglese, è anche un affascinante spaccato del mondo rock & folk in quegli anni di scoperta, esplorazione e sfrenata creatività.

Tra le nuove pagine, anche gli Idles, che adorano il caos e si sentono parte di una generazione desiderosa di cambiare le cose, e Samantha Fish, la pistolera di Kansas City che sfascia chitarre, fa abbassare la cresta ai sessisti e si scrolla di dosso il Covid blues.

elton john
Elton John in Norway - foto: Ernst Vikne

Non mancano le consuete rubriche regolari della redazione di Classic Rock Italia: The Dirt, che esplora le novità, le anticipazioni e i rumour sul mondo rock (sentito per caso nulla sulle manovre sul catalogo Bowie?); Style News, per parlarvi dell'attitudine e del credo rock come si deve (e cioè a 360°); Feedback (i Death SS raggiungono un traguardo importante. Jerry Cantrell finalmente riesce a ritagliarsi un angolo per se stesso); Hard Stuff, con le recensioni su novità discografiche, libri e fumetti; i consigli di Accordo.it in Playing, le opinioni e Soundtrack Of My Life con Chris Jagger.

Serve dire altro? Correte in edicola! Il prossimo numero di Classic Rock Italia ti aspetta in edicola dal 1° dicembre!

You May Also Like