Gli Ulver pubblicano un album prog ispirato da un film horror

I musicisti sono soliti trarre ispirazione per le proprie opere da altre branche dell'arte. Il rapporto tra cinema e musica, poi, è sempre stato molto forte. I dark proggers Ulver hanno, dunque, annunciato l'uscita a sorpresa di un album ispirato ad un film horror.

Si intitola SCARY MUZAK, il nuovo album degli Ulver uscito a sorpresa nella notte di Halloween. Pubblicato per House Of Mythology, il disco si ispira ampiamente all'opera del regista e musicista John Carpenter, di cui i membri della band sono grandi estimatori. Il disco è arrivato appena dopo l'esecuzione da parte della band di una versione rivisitata del celeberrimo horror, Halloween. A comporre la line up della band, Ole Alexander Halstengard, agli strumenti elettronici, Kristoffer Rygg alle percussioni, Tore Ylwizaker ai sintetizzatori e Stian Westerhus alla chitarra. Il disco è composto dalle cover di cinque colonne sonore provenienti da film di Carpenter e sette release originali ispirate al mondo del cinema horror.

Ulteriori info su SCARY MUZAK 

SCARY MUZAK, il nuovo album degli Ulver, è stato mixato dall'artista synthwave francese ed appassionato di cinema dell'orrore Brut, mentre il master è stato affidato a Thibault Chaumont. Di seguito, vi presentiamo la tracklist del disco, disponibile in vinile e, in esclusiva per il mercato online inglese, in cassetta:      

1. Aleen Howl
2. Ateliers Hume
3. Genet Nightingale
4. Addi Feld Hon
5. Alchemist Salk
6. Boo Sackcloth
7. Evil Longbows
8. Club Fuego
9. Achilles Milk
10. ECM Panorama
11. Redrum Al Brut
12. RIP Brouhaha

You May Also Like