Le 10 canzoni metal ispirate dalla musica degli ABBA

abba

Gli ABBA vengono ricordati per il loro pop travolgente, ma questo non gli ha impedito di estendere le proprie influenze fino al metal. 

Quando si parla di metal, la cultura musicale svedese spicca tra le più variegate. Band come Entombed e Morbid si sono affermate come pioniere del death metal, mentre Meshuggah, Opeth e Amon Amarth ne portano, a tutt'oggi, alto, il nome. Ciò nonostante, la Svezia non è solo patria di brillanti artisti dediti all'heavy music. Si tratta della terra natale degli ABBA, band pop per eccellenza, la cui influenza continua ad echeggiare nelle hit più moderne. L'apporto degli ABBA sul panorama musicale contemporaneo è profondissimo e si estende fino ai confini del metal. In questa classifica, vi presentiamo alcuni brani metal in cui l'influenza della band è forte e chiara.

TNT - Listen To Your Heart 

Un brano che trae forte ispirazione dall'hair metal. Una vera hit che, al tempo, destò grande clamore tra gli ascoltatori, data la commistione etnica dei membri del gruppo. Chitarre ruggenti ed interpretazioni adrenaliniche resero la traccia un vero must di quegli anni. 

Danger Danger - Crazy Nites 

Una delle band maggiormente alla ribalta sul panorama hair metal della seconda metà degli anni '80 della Grande Mela. Performance virtuose, energia a non finire e strumentali esplosive fanno di questa traccia una colonna sonora perfetta per le notti alla guida nella città che non dorme mai.

Pretty Maids - Live Until It Hurts 

Un hard rock old school, genuino e ben costruito che, purtroppo, risentì del periodo storico in cui uscì: il 1997. Una traccia catchy che fa parte decisamente della pletora di gemme nascoste da rivalutare col tempo. 

Fate - I Won't Stop 

Originari della Danimarca, i Fate si contraddistinsero, in particolare in questa traccia, per il tappeto impetuoso di tastiere e strumenti elettronici utilizzati. Selvaggia e fuori dagli schemi, I Won't Stop è una vera canzone rock senza compromessi. 

Zinatra - Unknown Skies 

Inseguirono le orme dei Van Halen e costruirono un sound del tutto personale con il quale affermarsi sul panorama musicale dei primissimi anni '90. Il brano in questione presenta un groove travolgente, di pura ispirazione pop. 

Stan Bush - Dare 

Estratta dalla colonna sonora del primo film dei Transformers del 1986, questa traccia fu scritta da Vince DiCola per Stan Bush. Ad oggi, ascoltarla corrisponde ad iniziare un viaggio nel viale dei ricordi, grazie ad una strumentale nostalgica, seppur spensierata. 

Cheap Trick - Mighty Wings 

Un brano da crepacuore, inciso dalla band come colonna sonora ufficiale del lungometraggio su Top Gun. Romanticismo, mistero e azione trasudano con forza in una canzone simbolo degli anni '80. 

Robby Valentine - Wild Child 

Ben noto ai più per il suo approccio eclettico, Robby Valentine è un artista prodigioso, dall'orecchio sopraffino. Iniziò una carriera solista nei suoi vent'anni e tra composizioni eleganti quanto intricate ed arabeschi sonori intensi, trovò spazio per piccoli gioielli pop come la traccia in oggetto. 

Fair Warning - When Love Fails 

Hard rock tedesco di fattura straordinaria. La band trovò una vetrina di spicco nelle regioni nipponiche negli anni '90, lasciando le terre occidentali al fenomeno sempre più diffuso del grunge. I Fair Warning divennero famosi per il loro stile complesso ed estremamente tecnico, pur avendo inciso brani come When Love Fails in cui traspare chiaramente una coinvolgente vena pop. 

Beast In Black - One Night In Tokyo 

Del 2021, questo brano è il frutto di una commistione di influenze da capogiro. Dalla synthwave alla eurodance fino ad arrivare alla videogame music. One Night In Tokyo è un'avventura alla scoperta degli angoli più nascosti della musica mainstream. 

You May Also Like