Meat Loaf: la storia dietro “I’d Do Anything For Love (But I Won’t Do That)”

Iconica ed enigmatica, I'd Do Anything For Love è il brano più evocativo del compianto Meat Loaf, ma qual è il suo vero significato? 

Gli ascoltatori, appassionati e non solo, si sono sempre interrogati sul significato criptico del ritornello della traccia. Cosa Meat Loaf non farebbe per amore? Ebbene, come il leggendario autore della traccia ha più volte specificato, la soluzione all'enigma è proprio davanti agli occhi e alle orecchie di chiunque. Il testo vuole essere ironico, così come la domanda retorica. La rock opera trionfante dalla durata di ben 12 minuti, infatti, si innalza come una passionale preghiera all'amore, pur non mancando di tagliente ironia. 

La storia di I'd Do Anything For Love

Meat Loaf non stava passando un bel periodo negli anni '80. Gran parte di quel decennio, infatti, vide l'artista cercare disperatamente eventi e spettacoli ai quali prendere parte per mera pecunia. I giorni di gloria di BAT OUT OF HELL erano un ricordo lontano, ciò nonostante, il tempo che lo separava dal rilancio della sua carriera era sempre meno. L'artista è sempre stato conscio della sua perseveranza e, Jim Steinman, con cui scrisse il pezzo a quattro mani, non era da meno. Nel corso del decennio '80, la loro amicizia era profondamente logorata, ma i due trascorsero il giorno di Natale 1989 suonando BAT OUT OF HELL al piano e appianando le divergenze del passato. 

meat loaf

I dettagli delle sessioni d'incisione per BAT OUT OF HELL II sono frammentati, ma ciò che si sa per certo è che il disco è il frutto di un durissimo lavoro protrattosi per ben 22 mesi. I'd Do Anything For Love si presentò, all'interno del disco, come una gemma splendente in mezzo all'oro. L'album si rivelò impeccabile, ma l'ode d'amore sprezzante e passionale in cui il cantante elenca tutti i motivi per i quali sarebbe un partner perfetto, è rimasta impressa nell'immaginario collettivo anche dei meno avvezzi al mondo del rock. Il significato criptico della traccia, poi, ne arricchì la bellezza. In fin dei conti, ciò che Meat Loaf non farebbe per amore, però, è tutto quanto elencato all'interno del brano. Per Steinman, il fascino della canzone andava ricercato nel suo essere una sorta di intricato rompicapo, frutto di una partnership fruttuosa, in grado di superare anche le avversità più aspre. 

You May Also Like