Come Jimmy Page realizzò “She Just Satisfies”

jimmy page

Quando si pensa alla carriera solista di Jimmy Page, sovviene spontaneo ricordare OUTRIDER, EP del 1988. In realtà, il chitarrista iniziò il suo percorso molto prima con il singolo She Just Satisfies

Rilasciata il 26 febbraio del 1965 da Fontana, la traccia vedeva Page suonare tutti gli strumenti eccetto la batteria, cantare per la prima ed unica volta e sedere al banco di produzione. A fare da lato B, il brano Keep Moving. Le sessioni d'incisione di She Just Satisfies ebbero luogo alla fine del suo brillante percorso da session man, ma molto prima della fondazione dei Led Zeppelin. 

Jimmy Page sulla vita da session man 

Intervistato da CBS nel 2013, Jimmy Page riflesse sul suo passato da session man, dicendo: "Il mio lavoro in studio era impossibile da quantificare. Ad un certo punto mi sono ritrovato a suonare almeno tre sessioni al giorni, sei giorni a settimana! Sapevo raramente cosa avrei dovuto suonare. Però, ho imparato cose anche dalle mie sessioni peggiori e, credetemi, ho suonato cose davvero orribili".

"Ho deciso di smetterla quando ho cominciato a ricevere chiamate per suonare musica d'ascensore - ha continuato - Non potevo più vivere quella vita, stava diventando noioso. Credo sia destino che solo una settimana dopo Paul Samwell-Smith lasciò gli Yardbirds ed io riuscii a prendere il suo posto. In ogni caso, essere un session man era divertente all'inizio. La disciplina in studio era fantastica. Non potevo fare alcun errore"

La svolta solista 

Sebbene fosse stanco della vita da turnista, Jimmy Page non era affatto ansioso di iniziare un percorso da artista solista. Fu la sua fidanzata del tempo, la cantante e autrice Jackie DeShannon che lo convinse ad iniziare a suonare per proprio conto. She Just Satisfies non fu una hit in alcun caso, ma Jimmy Page non la ricorda con rammarico. Intervistato da Creem, il chitarrista ne parlò in questo modo: "Non c'è niente da dire su quel brano, se non che fosse qualcosa di veramente ironico. Suonai tuti gli strumenti tranne la batteria e cantai anche, è una cosa quasi unica. Preferirei che She Just Satisfies venisse dimenticata". Ovviamente, Internet non perdona neanche i più grandi. She Just Satisfies immortala un Jimmy Page sicuramente acerbo che, tuttavia, incuriosisce i fan, specialmente i più devoti ed è disponibile all'ascolto su Youtube.  

You May Also Like