I Sum 41 stanno per lanciare un doppio album metal/pop punk

Drew de F Fawkes from Guildford, United Kingdom – Sum 41, Tufnell Park Dome, London CC BY 2.0

Si intitola HEAVEN AND HELL, la nuova fatica discografica che i Sum 41 sono in procinto di rilasciare: un doppio album diviso tra metal e pop punk. 

I canadesi Sum 41 hanno recentemente rivelato alcuni particolari di HEAVEN AND HELL, il doppio album in uscita in cui la band si dividerà tra metal e pop punk. La HEAVEN PART del disco rappresenterà per la band un ritorno alle origini, al sound solare che ha contraddistinto i loro primi lavori. Intervistato da Rolling Stone, il cantante Deryck Whibley ha spiegato perché la band abbia deciso di esplorare sonorità più heavy, affermando: "Alcune delle cose più pesanti nel disco provengono dalla rabbia nei confronti delle persone che mi hanno fatto male e che hanno rubato parti di me in passato". L'artista ha citato, tra le varie cause della svolta dei Sum 41, relazioni tossiche, amicizie basate sull'opportunismo e, addirittura, rapporti lavorativi con un manager del gruppo. 

Ulteriori dettagli sul disco 

Non si tratta del primo incontro tra i Sum 41 ed il metal. Sin dai loro debutti, con ALL KILLER NO FILLER, infatti, la band aveva mostrato un'attitudine feroce in tracce come Pain For Pleasure, scritta come omaggio agli Iron Maiden. Quando i Sum 41 suonarono alla cerimonia per il ventesimo anniversario di MTV, nell'agosto del 2021, furono raggiunti sul palco dal batterista dei Motley Crue Tommy Lee e dal leggendario frontman dei Judas Priest Rob Halford, per un medley di cover in chiave metal di brani come No Sleep 'Till Brooklyn dei Beastie Boys, Shout At The Devil e You Got Another Thing Comin'

Non si tratterà di un cambio di rotta estremo per la band che, nonostante condirà con maggiore aggressività il proprio sound, rimarrà, in ogni caso, legata alle proprie radici. I die hard fan dei Sum 41, affezionati allo spettro pop punk del gruppo, avranno modo di godere di un ritorno di fiamma appassionante. Andando avanti con il colloquio, infatti, il cantante spiega: "Moltissime persone cercano di ritrovare le cose che le rendevano felici nel passato. C'è una sorta di strana nostalgia che aleggia su di noi a causa della pandemia, è una delle ragioni che rende il revival pop punk attuale sensato. Si tratta di musica che fa stare bene. C'è qualcosa di allegro in essa, qualcosa di giovane, innocente e libero". Non è ancora dato sapere quando il disco sarà disponibile all'acquisto, la band prevede la sua comparsa sulle piattaforme di streaming e nei negozi di dischi nel corso dell'anno corrente. 

You May Also Like