I 5 batteristi preferiti di Taylor Hawkins

Raph_PH – https://www.flickr.com/photos/69880995@N04/36359282363/ CC BY 2.0

Taylor Hawkins è stato un batterista rivoluzionario, dallo stile tenace ed il gusto sublime. Il suo spettro d'influenze era variegatissimo. Scopriamo, dunque, i batteristi a cui maggiormente si ispirava. 

Il mondo della musica continua a rendere omaggio alla memoria di uno dei più grandi batteristi contemporanei: Taylor Hawkins. La sua morte è stata un fulmine a ciel sereno, non solo per il panorama di riferimento ed i milioni di fan che raccoglieva, con la band in cui militava, in tutto il mondo. Amatissimo anche oltre i confini della musica, Hawkins aveva impresso il suo nome nella leggenda con i Foo Fighters, rivelandosi un amico eccezionale per Dave Grohl ed un capo saldo delle pelli per la scena rock ed il mondo della batteria. Il suo stile, adrenalinico, appassionato ed intenso, è il frutto di una commistione di influenze eclettica, mista ad una creatività smisurata. Nel corso degli anni, Hawkins non ha fatto segreto dei batteristi che, maggiormente, lo avevano ispirato. Li raccogliamo di seguito in una top 5

Stewart Copeland 

Intervistato da Metal Hammer, Taylor Hawkins si espresse in questo modo riguardo l'artista da lui citato: "Fu, probabilmente, la mia prima, vera, influenza alla batteria. Il mio primo drum hero a cui mi avvicinò mio fratello, di 5 anni più grande di me. Quando stavo imparando a suonare, mi portò una cassetta di Around The World dei Police, la conservo ancora"

Roger Taylor

Il rapporto tra i membri sopravvissuti dei Queen e quelli dei Foo Fighters, con un'attenzione maggiore nei confronti di Roger Taylor ed il compianto Hawkins, non è mai stato nascosto. Le due band coltivano una meravigliosa amicizia, con i Foo Fighters grati di aver condiviso in diverse occasioni il palco con Roger Taylor e Brian May. Nelle ultime settimane, le clip in cui Taylor Hawkins intona brani dei Queen mentre Dave Grohl o lo stesso Roger lo accompagnano alle pelli, del resto, hanno fatto il giro del mondo. L'ammirazione di Taylor Hawkins per il leggendario collega era stata, da lui, più volte ribadita, nel corso di numerose interviste. 

Neil Peart 

I Foo Fighters non hanno mai, realmente, esteso i propri orizzonti fino al progressive rock. Ciò nonostante, Neil Peart ha ricoperto un ruolo fondamentale nella formazione di Hawkins che, rivelò di aver basato il beat del ritornello di Rope, proprio su uno dei paradiddle più utilizzati dal batterista dei Rush. 

Phil Collins 

"Le persone sembrano aver dimenticato che Phil Collins sia uno dei più grandi batteristi rock che abbiano mai camminato su questa Terra. Sono stato abbastanza fortunato da ricevere una lezione da lui. Phil, se mi senti, vieni qui ed insegnami a suonare come si deve", declamò una volta Hawkins. 

Steve Perkins 

Chiudiamo la top 5 dei batteristi preferiti di Dave Grohl con quella che, per molti, potrebbe sembrare la entry più ovvia. Il batterista dei Jane's Addiction, con il suo playing serrato, violento ed incendiario, avrà sicuramente ispirato Hawkins nella stesura delle sezioni ritmiche più esplosive presenti nella discografia dei Foo Fighters. 

You May Also Like