Locarno City Of Guitars: maxiconcerto gratis e per famiglie

City of Guitars
Image: City Of Guitars

La manifestazione sulla sponda svizzera del Lago Maggiore andrà in scena il 9 e il 10 settembre: molti nomi italiani e internazionali già confermati

di Fabio Cormio

Se c’è una manifestazione estiva in grado di sfuggire ai cliché, di smarcarsi brillantemente dagli schemi consueti dei festival e dei concertoni (e concertini) di stagione, quella è senz’altro la City Of Guitars. Non ne avete mai sentito parlare? Beh, non è poi così strano.

Sì perché l’evento, che è arrivato alla sua quarta edizione (l’edizione di debutto è è datata 2018) e si articola su due serate, non è ancora così noto in Italia: si tiene infatti in terra svizzera, a Locarno, sul lago Maggiore; ma, soprattutto, non si tratta di una manifestazione particolarmente “spinta” in termini mediatici.

Questo potrebbe sembrare strano, perché sul palco di Piazza Grande a Locarno, nel corso degli anni è salito un numero rilevantissimo di star internazionali, per esempio Billy Gibbons (ZZ Top) Tony Hadley (ricordate gli Spandau Ballet?), Paul Young, Nic Cester (Jet), Stef Burns (Vasco), Gretchen Menn e tanti altri.

Oltre a una lista sterminata di artisti italiani, ci limitiamo a citare Samuele Bersani, Alex Britti, Enrico Ruggeri, Irene Grandi, Maurizio Solieri, Federico Poggipollini, Luigi Schiavone, Massimo Varini. A proposito di strumentistidi grande spessore, sarà anche quest’anno Gianni Rojatti - contributor di Classic Rock e Stonemusic, nonché uno dei nomi più in vista nel mondo italiano delle sei corde - a coordinare la “resident band”, composta dalla crema dei tournisti nostrani.

Image: City Of Guitars
Image: City Of Guitars

Questione di DNA

Ma veniamo al punto. L’elemento distintivo di Locarno City Of Guitars è che si tratta di una manifestazione nata per la gente e soprattutto per le famiglie. È come se l’evento abbracciasse la città di Locarno e la gente restituisse agli artisti quello stesso abbraccio. Lo spirito è chiaro ed è confermato dalla totale gratuità di accesso: non ci sono biglietti, registrazioni, pass da vip e salottini inaccessibili per la gente comune.

E questo non solo per i concerti serali, ma anche per i tanti eventi di contorno, per le clinics, insomma per tutto quello che animerà il centro di Locarno durante le giornate di venerdì 9 e sabato 10 settembre: il cartellone, ancora in corso di aggiornamento, registra già le conferme del già citato Hadley, oltre che di Ron, Nik Kershaw, Katrina from Katrina & The Waves e Ivana Spagna.

Image: City Of Guitars
Image: City Of Guitars
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like