Dai White Stripes ai Sonic Youth: 7 grandi band con una coppia in formazione

Fabio Venni from London, UK; modified by anetode – White Stripes CC BY-SA 2.0

La storia del rock è ricca di band con almeno una coppia in line-up. Dai legami già affermati alle relazioni nate per la sinergia condivisa dai membri del gruppo.

Gli annali della musica moderna presentano diversi esempi di line-up in cui è scoppiato l'amore. Il sentimento per eccellenza ha concesso a diversi gruppi giorni di gloria, ma spesso ha anche condotto al loro sfacelo. Non solo le band più famose, ma anche il panorama underground. Nelle prossime righe, vi presentiamo le love stories più iconiche, travagliate e fruttuose del rock.

The White Stripes

Uno dei gruppi simbolo del Terzo Millennio. Leggende del garage rock, i White Stripes sono stati attivi dal 1997 al 2011. Una carriera relativamente breve, ma decisamente intensa, da qui sono emersi veri e propri inni come Seven Nation Army ed Icky Thump. Il loro playing imponente non conosceva avversari nel panorama di riferimento, di cui loro furono ferventi fautori. La coppia si conobbe alle superiori, per poi diventare amici e, successivamente, legarsi sentimentalmente. Il duo fingeva di non essere in una relazione agli occhi del pubblico, affermando di essere fratelli, ma la notizia del loro divorzio non tardò a fare il giro del mondo. In ogni caso, il progetto andò avanti, coi loro lavori migliori arrivati proprio dopo la separazione.

Siouxsie And The Banshees

Pionieri del post-punk e del goth, i Siouxsie And The Banshees non hanno assolutamente bisogno di presentazioni. La formazione subì varie modifiche dal 1976 al 1996, ma il sodalizio più fruttuoso giunse nella line-up composta da Siouxsie Sioux, John McGeoch, Steven Severin e Budgie. Nel 1981, mentre il gruppo era in tour, Sioux e Budgie divennero una coppia, dando nuova vita alla band. Nel 1991, i due convolarono a nozze, per poi divorziare nel 2007, smettendo di collaborare.

Talking Heads

I celeberrimi newyorkesi di Psycho Killer videro, nella loro line-up, l'unione della bassista Tina Weymouth e del batterista Chris Frantz. Il loro legame era ciò che teneva il gruppo unito e che, nel 1981, portò ad un ulteriore sodalizio artistico, il Tom Tom Club.

Paul McCartney And Wings

Dopo lo scioglimento dei Beatles, Paul McCartney si lanciò a capofitto in una nuova avventura. Nei Wings, l'artista avrebbe inciso due album con sua moglie Linda. Da questa unione amorosa e artistica sarebbero scaturiti baluardi della storia della musica come Arrow Through Me e Band On The Run.

Sonic Youth

Tra le più famose alternative rock band di tutti i tempi, i Sonic Youth nacquero nel 1981 per volere della bassista e cantante Kim Gordon e del chitarrista e frontman Thurston Moore. I due si affermarono ben presto come uno dei power duo più importanti per il panorama di riferimento, dando alla luce numerosi dischi di grande successo. Dopo la separazione della coppia, i Sonic Youth si sciolsero nel 2011.

New Order

I pionieri inglesi del rock elettronico hanno impattato in maniera particolarmente significativa sulle scene in cui il loro progetto si immergeva. Nati dalle ceneri dei Joy Division, i New Order divennero uno degli atti più significativi per la rivoluzione sonica della new wave. La band vide nell'ingresso di Gillian Gilbert, partner del batterista Stephen Morris il modo migliore per poter andare avanti e ripartire da ciò che i Joy Division avevano lasciato in sospeso.

The Cramps

Guidati dall'indomabile frontman Lux Interior e da Poison Ivy alla sei corde, i Cramps hanno esteso la loro influenza lungo gli orizzonti sonori percorsi da gruppi come Fugazi e i sopracitati White Stripes. Interior ed Ivy erano già in una relazione prima di formare il gruppo che, fondamentalmente, trasse forza proprio dalla loro complicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like