Il primo batterista dei Nirvana, Chad Channing, non ha rimpianti

Foto via: GettyImages www.nme.com/news/music/early-nirvana-drummer-whether-not-regrets-leaving-band-2281552

Come ci si sente a lasciare una band, prima che raggiunga il grande successo internazionale? Chad Channing, batterista dei Nirvana, lo ha raccontato…

Chad Channing ha suonato la batteria nei Nirvana fra il 1988 e il 1990. Quando uscì dalla band lasciò il posto a Dave Grohl, con cui i Nirvana raggiunsero il successo definitivo, pubblicando Nevermind nel 1991.
A quasi tre decenni di distanza, Channing ha finalmente raggiunto la pace dei senso rispetto a quella decisione, intrapresa a causa di “divergenze creative“. Lo ha raccontato in una nuova intervista: “Non ho rimpianti, perchè sempre pensato che le cose si mettessero in un determinato modo per una ragione. In quel momento ero quel perfetto pezzo di puzzle, ma poi hanno avuto bisogno di un altro tassello, per fare altre cose.” ha detto a KaoosTV.

Siamo sempre rimasti amici, infatti, ricordo la prima volta che li ho visti suonare con Dave in un posto chiamato OK Hotel, era la prima volta in un anno o giù di lì, e fu bello. E’ stato tutto molto amichevole.
Parlando della sua relazione con Grohl: “Ho scoperto che Dave è davvero un bravo ragazzo, quindi è stato bello conoscerlo. Non ho rimpianti, mi guardo indietro a quei giorni e penso: ‘Wow, sono stato una piccola parte di qualcosa’, e ne sono felice.

 

 

 

 

 

You May Also Like