Chelsea Hotel: all’asta le porte delle stanze dei grandi musicisti

Un senzatetto è riuscito a salvare 55 porte del Chelsea Hotel: oggi, le porte delle stanze che hanno ospitato alcuni big della musica, andranno all’asta

Le porte dello storico Chelsea Hotel di New York andranno all’asta: 55 porte, appartenenti alle stanze che hanno ospitato importanti artisti e musicisti. Tanto per citarne alcuni, Mark Twain, Jim Morrison, Bob Dylan, Jimi Hendrix, Andy Warhol e molti altri ancora.
Le prestigiose porte, sono state salvate prima di essere buttate via: l’Hotel è stato infatti chiuso nel 2012 per un periodo di ristrutturazione. In quel periodo, fu il senzatetto Jim Georgiou ad intervenire nel loro salvataggio, dopo averle per caso intraviste fra i rifiuti all’angolo della strada. E come avrà fatto a riconoscerle? Vi starete chiedendo. Ebbene, lui stesso è stato ospite del prestigioso Hotel, nel corso degli anni precedenti.

Oggi, l’asta sarà curata dalla Guernsey’s di New York e si è stimato un valore fra i 1.000 e i 5.000 dollari per ogni porta. Parte del ricavato, andrà ad una fondazione che si occupa di dare pasti ai senzatetto. Il resto? Andrà a Georgiou, che ha miracolosamente salvato tutte queste porte.

You May Also Like