“Non ti amo più”: il nuovo singolo di Diodato

Se non trovate il coraggio di dire al vostro partner che non lo amate più, ci pensa Diodato ad aiutarvi!

È fuori da oggi nei digital stores e sulle piattaforme streaming e arriverà in radio dal 5 luglio. In attesa del terzo album, in uscita a settembre, Diodato rilascia il suo secondo singolo Non ti amo più. 

Dopo aver partecipato alla serata dei duetti a Sanremo al fianco di Ghemon (guarda il video dell’intervista doppia >> qui) e dopo aver pubblicato il brano Il Commerciante, Diodato annuncia su Instagram l’uscita del nuovo singolo, traendo però i followers in inganno: posta inizialmente la foto di uno zoom su un bigliettino con scritto “Ti amo” e aggiungendo che per la prima volta nella sua carriera è riuscito a usare queste due parole, le più usate (e abusate) della musica italiana. Successivamente però, riposta quello stesso bigliettino che, ingrandendosi, rivela la frase originale per intero: “Non ti amo più”. Questo il coraggioso titolo del suo ultimo pezzo, pubblicato per la casa discografica Carosello Records.

Richiede molta più audacia e sfrontatezza riuscire a dire “Non ti amo più” piuttosto che “Ti amo”, e Antonio Diodato ci è riuscito alla grande! La canzone rispecchia in pieno quel momento in cui uno dei due partner capisce di non amare più l’altro, a tal punto da non sopportare più alcun gesto, quella fase in cui si arriva a provare “questa sensazione di vuoto e fastidio, di morte interiore” e un dentifricio lasciato aperto sul lavandino vale più di mille baci. Lo stesso cantautore afferma:

Chi ha avuto la fortuna di amare e di essere amato ha probabilmente avuto anche la sfortuna di non amare più o di non essere più amato. È un gioco che si ripete, in continuazione, fino a che non ci si sente troppo stanchi per dirselo ancora, per continuare a giocare, per ricominciare daccapo. Questa non è una storia vera, almeno non una soltanto.

Nel video, diretto da Priscilla Santinelli (una produzione Borotalco.tv), Diodato veste i panni di un “Cupido al contrario” che esorta i protagonisti verso un atto liberatorio nei confronti dei rispettivi partner. Una presa di coscienza “anti-amore” che, a sorpresa, sfocia in un grande ed esplosivo exploit di passione.

Nel frattempo prosegue l’intensa attività live di Diodato, che lo ha visto protagonista di oltre 60 date nel 2018 (una produzione OTR):

29/06 Senigallia (AN) – CaterRaduno
7/07 Fasano – Festival Costa dei Trulli
10/07 – Arezzo – Men/Go Fest
16/07 – Cosenza – Festival delle invasioni
14/08 – Rispescia (GR) – Festambiente Legambiente

Commenta Via Facebook

You May Also Like