Jimmy Page, storico chitarrista dei Led Zeppelin, nei giorni scorsi è tornato negli studi di Abbey Road, a Londra.

Lo ha fatto sapere la figlia Scarlet Page su Instagram, attraverso un post che ha scatenato la curiosità dei fan. Nella foto Page imbraccia la sua celebre chitarra «Black Beauty» e sullo sfondo si nota parte dell’attrezzatura usata per i live dei Led Zeppelin negli anni ‘70. C’è chi ha pensato ad un servizio fotografico di Scarlet, chi a qualcosa di più.

Ad aggiungere benzina sul fuoco è stato Perry Margouleff, musicista e produttore, che nel 2016 ha ritrovato la chitarra di Page, rubata nel 1970, e che ha ripostato la foto commentando: «Mi sento molto fortunato. Ho trascorso due giorni a registrare nello Studio 2 di Abbey Road, la sala è fantastica e il personale è stato magnifico».

Il mistero è stato svelato da Margouleff stesso poi su Facebook, spiegando che gli studi sono stati utilizzati per la realizzazione di un video che sarà utilizzato per la mostra “Play It Loud: Instruments Of Rock And Roll” prevista per l’8 aprile 2019 al Metropolitan Museum of Art.

Commenta Via Facebook