2018: i numeri della riscossa del vinile in UK

UK, vinile, riscossa, Vinile, dati, Arctik Monkeys, Stone Music

Nel Regno Unito la tendenza sembra irreversibile

Se lo dicono gli esperti di settore anglosassoni, riferendosi a uno dei mercati discografici maggiori al mondo, quello inglese, che, dati alla mano, il trend di acquisto del vinile sembra sempre più propeso al costante aumento, allora è proprio il caso di parlare di riscossa.
I dati della British Phonographic Industry sul 2018 parlano chiaro: le vendite di vinile continuano a crescere (3,7% sull’anno precedente), generando un gettito di oltre i 57 milioni di sterline e, fatto altrettanto rilevante, rappresentando il 6,6 per cento del reddito del settore.
All About The Music 2019, il report della BPI, aggiunge inoltre che al primo post, con 38.000 copie vendute nel 2018, troviamo gli Arctic Monkeys con l’album Tranquility Base Hotel and Casino, ma leggendo attentamente i dati che vedono anche un calo considerevole nella vendita dei CD, si intuisce come non si tratti di un generalizzato ed effimero desiderio di possesso del bene materiale, ma di un processo di acquisto che sta ampiamente privilegiando il prodotto di qualità.

Commenta Via Facebook

You May Also Like