Collaborazione Bowie-Queen: i materiali mai pubblicati

Proprio così, oltre a Under Pressure, la collaborazione tra David Bowie e i Queen ha dato alla luce altri materiali custoditi da Roger Taylor!

Non è più un segreto ormai: l’immenso archivio di Montreaux del batterista dei Queen Roger Taylor contiene, oltre agli inediti dei Queen, una lunga serie di session realizzate da David Bowie e Freddie Mercury all’epoca della collaborazione che portò alla luce Under Pressure. La notizia bomba fu inizialmente rivelata da Peter Hince (assistente di Freddie) allo storico musicale Neil Cossar, e poi confermata dallo stesso Roger Taylor. Queste le dichiarazioni di Hince:

C’e roba con Freddie e David che cantano insieme – pezzi interi di rock’n’roll, grezzi, ma completi. Iniziarono cantando cover e pezzi loro, per tornare il giorno dopo e registrare ciò che sarebbe diventato Under Pressure. Ma vennero registrati brani in quel periodo, che non sono mai state finite o mixare. David incise delle voci su alcune tracce che non vennero state utilizzate. Quindi da qualche parte c’è un archivio.

Il capolavoro che conosciamo tutti come Under pressure, pubblicata come singolo a fine ’81 e poi ripresa l’anno successivo in HOT SPACE, nacque in seguito a una jam e dopo svariati incontri. Sembra infatti che Bowie e i Queen fecero patire il progetto lavorando su una canzone intitolata Feel Like, poi il Duca Bianco incise i cori di Cool Cat, dalla quale vennero poi rimossi perché quest’ultimo non era abbastanza soddisfatto.

La domanda a questo punto nasce spontanea: queste incisioni vedranno mai la luce? Beh, sembra che Brian May sia intenzionato a imboccare la strada della pubblicazione. Ma sarà materiale dei Queen o di Bowie? È questo il motivo di contesa per cui non sono mai state pubblicate?


Dal 22 ottobre sarà disponibile in edicola e sul nostro store online la monografia di David Bowie!

You May Also Like