Febbraio 1971: la nuova stella della poesia rock, PATTI SMITH

Quello non sarebbe stato l'esordio di qualsiasi astro nascente, bensì della sacerdotessa del rock, allora un'insospettabile e incredibile poetessa, che quattro anni dopo avrebbe pubblicato il suo primo album.

Patti aveva venticinque anni, e in piena Manhattan, nella chiesa sconsacrata di S. Mark, lesse per la prima volta le sue poesie. Le sue composizioni erano piene di rabbia, amore, al contempo calma e tensione, poesie crude e appassionate, con un "energia grezza" ha ricordato lei. Per l'occasione reclutò il chitarrista Lenny Kaye, conosciuto mentre faceva la commessa in una libreria.

Al culmine della lettura di "Ballad Of A Bad Boy", all'interpretazione della Smith, si unì Kaye con la chitarra elettrica. Pensava che la lettura avrebbe avuto un effetto negativo sui presenti, ma la performance lasciò tutti a bocca aperta.

Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti, o sulle pagine Instagram e Facebook!
Rimani sempre sul pezzo, leggi Classic RockProg e Vinile, abbonati online o acquista la tua copia nelle migliori cartolibrerie.
Redazione

Share
Published by
Redazione
Tags: patti smith

Recent Posts

Il PUNK e come i SEX PISTOLS fecero un casino in diretta nazionale | CR Monografie

Domani esce Classic Rock Monografie dedicato al PUNK! In copertina, i Sex Pistols... ricordi come…

7 ore ago

VIOLET BLEND: “blend” rock graffiante

I Violet Blend sono una band alternative rock italiana, originaria di Firenze e nata alla…

12 ore ago

RADIOHEAD: i fantasmi di Thom Yorke e una casa infestata

Thom Yorke è convinto di aver registrato l'iconico album "OK Computer" in una casa infestata.…

2 giorni ago

Courtney Love: il bersaglio dell’odio pubblico dopo la morte di Cobain

Courtney Love, ha sempre rifiutato la ricerca di consenso popolare: “Volevo essere nota per essere…

2 giorni ago

LARS ULRICH: “Se dovessi lasciare i Metallica, al mio posto vorrei…”

E se i Metallica si trovassero ad affrontare situazioni impreviste, chi sarebbero i successori predestinati…

3 giorni ago

Le perle di GENE SIMMONS: “Le band del futuro non potranno pagarsi l’affitto”

Ecco la perla di oggi di GENE SIMMONS: i soldi, le rockstar, le band emergenti…

3 giorni ago

This website uses cookies.