Guarda 266 musicisti suonare (da casa) una cover dei Linkin Park

linkin-park-

In the End dei Linkin Park ha da poco raggiunto 1 miliardo di visualizzazioni su YouTube. Quale modo migliore per festeggiare il traguardo che un tributo (virtuale) da musicisti di tutto il mondo?

Ricordate In the End dei Linkin Park? Il 3 luglio, l'iconica canzone ha superato il miliardo di visualizzazioni su YouTube. Il traguardo è stato festeggiato alla grande: una cover realizzata da 266 musicisti provenienti da 35 paesi diversi, ciascuno, ovviamente da casa propria.

Soprannominato #QuarantineMob, il progetto è stato registrato tra il 5 e il 21 maggio e prevede non solo una quantità impressionante di musicisti riuniti virtualmente in un unico video, ma anche tantissimi strumenti, fisarmoniche e xilofoni compresi.

Il video è stato creato dagli utenti di RocknMob, canale YouTube che organizza esibizioni collettive di note canzoni rock. 

La cover segue di poco l'annuncio di Mike Shinoda, il quale, come vi abbiamo raccontato in questo articolo, ha rivelato di essere in possesso di un brano inedito registrato con il cantante Chester Bennington. E se la dichiarazione di Shinoda è stata: "Dovrete letteralmente aspettare anni per ascoltare quella canzone", possiamo nel frattempo ascoltarci In the End in una versione nuova.

L'ennesima dimostrazione di come la musica sia in grado di unire, a chilometri di distanza, persone che non si conoscono nemmeno.

You May Also Like