È morto Calvin Simon, ex cantante dei Parliament e Funkadelic

calvin simon

Meglio conosciuto per il suo ruolo di cantante nei Parliament e nei Funkadelic, Calvin Simon è morto a 79 anni il 6 gennaio del 2022.

Nato in West Virginia, a Beckley, Simon è cresciuto cantando nel coro della sua parrocchia. Quand'era un teenager, decise di trasferirsi in New Jersey, dove entrò in un gruppo d'armonia locale chiamato The Crystals. Nel corso di un'intervista rilasciata nel 2018 a Journal Of Gospel Music, Simon ricordò la sua gioventù in questo modo: "In New Jersey, ad ogni angolo della strada c'era qualcuno che provava a cantare o interi gruppi. Camminavi sotto i lampioni e iniziavi a cantare. Noi cantavamo Pookie Judson and the Spaniels, Shep ed i Limelights, io avevo sia il falsetto che la voce naturale". Proprio in New Jersey, Simon conobbe George Clinton e il resto dei Parliament, con cui trovò il successo.

Storia della band

Simon si vide costretto a lasciare la band a metà anni '60 per prendere parte alla Guerra in Vietnam. Rientrò nei Parliaments nel 1968, dopo aver trascorso due anni al fronte. "Fu orribile - ricordò il cantante - Ritornare dopo quella guerra, dopo aver ucciso ed essere stati quasi ammazzati, poi tutto cambiò. Il mondo interò cambiò. Quando me ne andai, vestivamo in giacca e cravatta e avevamo i capelli ricci, poi siamo diventati hippie e volevamo l'amore libero".

Nel 1977, Simon ed altri membri della band che, intanto, si era trasformata nei Parliament-Funkadelic, lasciarono a causa di alcune divergenze finanziarie con Clinton. Si riunì, poi, occasionalmente col gruppo, anche negli anni '90, pur decidendo di tornare in pianta stabile alla sua passione d'infanzia: la musica gospel. Simon fondò un'etichetta discografica e rilasciò un album nel 2004 intitolato SHARE THE NEWS che raggiunse una buona posizione nella classifica di genere. Il suo album più recente risale al 2016 e si intitola IT'S NOT TOO LATE.

Il trascorso nel gruppo

Nel 2018, Simon ricordò i tempi nei Parliament, analizzandoli sul fronte tecnico e affermando: "Ho usato molta teoria che ho imparato essendo parte della band. Armonizzavamo la voce, avevamo assoli di chitarra ruggenti e fiati. La musica è la stessa. Un accordo di Re è un accordo di Re, sono i testi con cui accompagni la musica la cosa che mi interessa maggiormente".

Nel 1997, Simon fu indotto nella Rock & Roll Hall Of Fame come membro dei Parliament-Funkadelic. Si trattò di un momento particolarmente significativo per l'artista, che non incontrava i membri del gruppo sul palco dal 1979. "Fu la prima volta in cui vidi tutti i componenti della band insieme a causa di tutti gli attriti che abbiamo avuto negli anni", rivelò a Cross Rhytms per poi aggiungere: "Giurai che non sarei mai più salito sul palco con loro".

You May Also Like