Pure nella valanga di ristampe deluxe che ci ha investito nel periodo prenatalizio, non poteva passare inosservata l’uscita di due album dei Wings, WILD LIFE e RED ROSE SPEEDWAY.

Piuttosto complicato districarsi tra le varie versioni dei due cofanetti che contengono mix alternativi, outtake, brani pubblicati all’epoca ma non inclusi nei 33 giri e Dvd (anche Blu-ray per il secondo album) con immagini rare e inedite. Per RED ROSE SPEEDWAY viene persino ricostruita, tramite gli acetati del periodo, la scaletta della prima stesura, che prevedeva un doppio album. Oltre alle versioni Deluxe, sono previste versioni ridotte in due Cd, nonché quella in vinile, sempre doppio e con una selezione di materiale aggiunto.

Molto costosa e già esaurita prima ancora della pubblicazione un’edizione limitatissima che comprende tutti i dischi (dieci tra Cd, Dvd e Blu-ray) e i libri delle due versioni deluxe più un ulteriore libro fotografico sulla tournée europea del 1972, documentata anche da un undicesimo disco di registrazioni live inedite.

Michele Neri

L’articolo completo dedicato ai Wings è su Classic Rock n. 74, in edicola dal 27 dicembre e in digitale, disponibile qui.

Commenta Via Facebook