Un passo nel futuro e un tributo al passato

Progettato accuratamente per assicurare la più fedele riproduzione sonora, come nella migliore tradizione di casa Yamaha, e con un raffinato design minimalista, il MusicCast VINYL 500 segna realmente il confine tra passato e futuro, nel mondo di chi è da sempre appassionato del vinile o lo ha riscoperto da poco.

Dotato di un braccio dritto per un miglior respiro sonoro e di un motore a cinghia in grado di ridurre considerevolmente il rumore causato dalle vibrazioni, il nuovo modello Yamaha sfrutta la tecnologia multi-room, potendo inviare l’audio verso qualsiasi componente della tecnologia MusicCast: si tratta, per coloro che non ne avessero sentito parlare, di dispositivi audio casalinghi che permettono di accedere e condividere la musica con la massima semplicità, in ogni ambiente domestico, sfruttando sintoamplificatori, soundbar o speaker wireless.

 

Tutti i prodotti MusicCast supportano i formati audio in alta risoluzione come Apple Lossless (ALAC) fino a 96 kHz, WAV, FLAC e AIFF fino a 192 kHz. E se non volete accontentarvi del vostro nuovo giradischi, acquistabile a un prezzo per nulla proibitivo, sappiate che la stessa tecnologia vi consentirà di condividere e riprodurre anche l’audio del televisore, i servizi musicali in streaming e comandare la riproduzione sonora con la voce, vista la perfetta compatibilità con dispositivi come Amazon Alexa e Google Assistant. Senza dimenticare che per fare tutto ciò esiste anche un app dedicata, da scaricare sul vostro smartphone!

Commenta Via Facebook