È olandese come il vincitore dell’Eurovision Song Contest l’autrice di una versione che sta spopolando in rete

Per soli 27 voti l’Olanda ci ha negato la gioia della vittoria all’Eurovision Song Contest, dove “Soldi” di Mahmood si è piazzata al secondo posto. Ma sempre dall’Olanda arriva per il brano vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo una notizia che può riconfortare da questa piccola delusione.

Si è diffusa sui social una versione della canzone nella lingua dei segni internazionale: la protagonista del video è l’interprete Hanneke de Raaff, che dal 2010 lavora in questo ambito non facile e ancor meno comune. Coniugare musica e linguaggio dei segni e rendere coinvolgente la versione per persone non udenti è segno di voler abbattere tutte le barriere, proprio come nello spirito della competizione che quest’anno ha avuto luogo a Tel Aviv.

Per il brano di Mahmood le buone notizie non finiscono qui: come riferisce il sito Eurofestival News, secondo i dati di iTunes “Soldi” è in classifica in oltre 30 paesi nel mondo ed è uno dei brani più ascoltati o addirittura il primo in graduatoria in circa venti paesi europei.

Commenta Via Facebook