Gene Simmons non esclude una reunion dei KISS

kiss

Durante una recente intervista i microfoni di “Lipps Service”, Gene Simmons ha confermato che il prossimo “End Of The Road” tour dei Kiss sarà davvero l’ultimo della band.

“La risposta è sì, e ti dirò perché. È sempre interessante dal punto di vista del marketing quando dici “prometto” e tutto il resto. I Kiss sono la band più impegnata nel mondo dello spettacolo. Ciò non vuol dire che siamo i migliori, anche se ci chiamiamo così. Indossare pesanti stivali da drago è come allenarsi con delle palle da bowling ai piedi. Io devo sputare fuoco e volare nell’aria durante gli show, è fisicamente estenuante… Quindi l’idea è di uscire con una certa dignità”. Ha dichiarato.

Il bassista e fondatore dei KISS non esclude però una futura reunion della band, senza i membri storici: “I Kiss posso andare avanti anche senza la formazione originale. Noi abbiamo avuto 10 diverse line-up, gli AC/DC ne hanno avute 22. E ci sono tante band che vanno in tour ora e fanno cose con diversi cantanti e diversi chitarristi.”

All’inizio di quest’anno, anche il frontman Paul Stanley aveva dichiarato che un giorno la band avrebbe potuto continuare senza i membri originali, inclusi lui e Simmons. “Penso che KISS sia un concetto, un ideale, un modo di esibirsi e dare qualcosa al pubblico, qualcosa che va oltre alla formazione” aveva detto alla radio americana 95.5 KLOS.

L’ “End Of The Road” tour partirà il prossimo 31 gennaio da Vancouver, in Canada, e toccherà 43 città in tutto il mondo, passando anche per l’Italia.

Commenta Via Facebook

You May Also Like