Crosley C6: un giradischi entry-level per innamorarvi del vinile

Giradischi, Crosley C6, Vinile, stonemusic.it

La celebre casa americana ha pensato a chi vuol spendere poco senza rinunciare alla qualità

Sul mercato sin dal 1920, la Crosley propone negli ultimi anni delle riedizioni di modelli di giradischi degli anni ’50, dove la tecnologia moderna di ottima fattura si sposa con un design vintage dal fascino retrò.

Realizzato con un pannello di fibra a media densità e legno di noce, il Crosley C6 ha piedini regolabili per il controllo delle vibrazioni, trasmissione a cinghia (con motore sincrono a basse vibrazioni), piatto in acciaio e braccio azimutiano in alluminio dotato di contrappeso regolabile. Il piatto può essere regolato a due velocità, 33 e 45 giri, ed è incluso nella confezione anche l’adattatore per dischi singoli (45 giri); viene fornita preinstallata una puntina in diamante Audio Technica, ma adoperando un attacco standard da ½ pollice può essere sostituita e avviare il neofita verso un primo upgrade.

Come molti altri giradischi contemporanei, Crosley C6 è dotato di un preamplificatore integrato, che può essere bypassato grazie alla switch phono-line. Il prezzo proposto supera di poco i 200 euro.

Commenta Via Facebook

You May Also Like