Dj Ringo contro Rolling Stone Italia: “Coerenza saltami addosso”.

Il direttore artistico di Virgin Radio si scaglia contro il noto web magazine a proposito di un articolo sui “tormentoni estivi”.

Che Dj Ringo non nutrisse particolare ammirazione per l’attuale gestione di Rolling Stone Italia (il cui marchio è da tre anni in licenza all’editore Luciano Bernardini De Pace) lo sapevamo, come aveva dichiarato in un’intervista a Classic Rock Italia (qui l’articolo). Ringo infatti non ha mai digerito il taglio “pop” e “lifestyle” dato dall’editore italiano al giornale (dallo scorso dicembre solo online), criticando soprattutto le scelte degli artisti di copertina, tra cui noti rapper, e chiedendosi cosa centrassero con “la Bibbia del Rock” che dovrebbe essere Rolling Stone.

Ma stavolta il direttore artistico di Virgin Radio ha dato il meglio di sé scatenandosi sulla sua pagina Facebook contro un articolo di Rolling Stone a proposito dei tormentoni estivi dal titolo: “Tormentoni 2019: pronti per un’altra estate di merda?”.

Da che pulpito!!! Ci avete “fracassato” con copertine e interviste su di loro trattandoli come SUPERSTARS e ora li attaccate?! Coerenza saltami addosso… Comunque c’è libertà di ascolto e ognuno ascolterà quello che ama… Buona estate con la vostra #musicadimerda #tormentoni.

Commenta Via Facebook

You May Also Like