Alessandro Martire presenta il suo disco in volo

Il giovane musicista comasco, Alessandro Martire, vive la musica con stupore e fantasia. SHARE THE WORLD, il primo disco, lo presenta in volo.

Alessandro Martire, classe 1992, giovane pianista e compositore comasco annoverato tra i migliori artisti contemporanei del suo genere,il 28 febbraio farà uscire il suo primo album ufficiale, SHARE THE WORLD (Carosello Records).

LEJ è il  singolo che anticipa il lavoro: si tratta dell’acronimo di Lake Endless Joy e fa riferimento alla manifestazione ideata e diretta da Alessandro stesso sul lago di Como, dove si è esibito su una piattaforma galleggiante, dando vita ad uno spettacolo unico del suo genere.

La fantasia non abbandona mai Alessandro, che ha deciso di presentare l’album all’aeroporto di Lugano Agno il primo febbraio, tra gli aerei dell’attiva aviazione privata dell’aeroporto principale del Ticino. Non è un caso. Il tema del suo nuovo album, infatti, è il volo e l’emozione celestiale che suscita la musica. E dopo essersi esibito sull’acqua, un piccolo gruppo selezionato potrà vivere l’esperienza unica di ascoltare la sua musica in volo grazie ad un pianoforte che verrà installato nel Pilatus PC12 del Club ST.X.

Il tema del viaggio – afferma Martire –  è centrale nel mio nuovo album, in volo tra i miei numerosi viaggi ho scritto e ideato molte musiche e risuonarle live a bordo sarà magico.

Eccellenza italiana all’esteroAlessandro Martire è una sapiente miscela di musica classica contemporanea, pop, minimalista e crossover, che lo hanno portato a esibirsi in tutto il mondo, in Cina, Russia, Corea, Stati Uniti e Regno Unito, solo per citare alcuni dei paesi che ha toccato con la sua musica.

 

Commenta Via Facebook

You May Also Like