Will.i.am: chi è l’anima dei Black Eyed Peas

Membro fondatore del famoso gruppo hip-hop dei Black Eyed Peas, Will.i.am ha raggiunto la popolarità proprio grazie a loro. Ripercorriamo i primi passi dell'artista. 

Will.i.am, all'anagrafe William Adams, è decisamente un personaggio eclettico: nasce come rapper ma i suoi gusti in fatto di musica spaziano fino a includere generi molto diversi fra loro. Oltre a rappare, William è anche un produttore, un cantautore, un DJ, un attore e un personaggio televisivo attivo nell'ambiente dello showbiz statunitense. Come produttore, può vantare collaborazioni con alcuni fra i nomi più in vista fra le popstar americane: Michael Jackson, Britney Spears, Rihanna, Lady Gaga e molti altri. 

Will.i.am inizia la sua carriera come rapper già molto presto, quando è solo un teenager e, assieme ad alcuni compagni di scuola – fra cui il futuro membro dei Black Eyed Peas Allan Pineda (o apl.de.ap come si farà poi chiamare) – si esibisce in diversi locali di Los Angeles finché la band non viene notata da un talent scout e viene messa sotto contratto da un'etichetta discografica. 

Dopo qualche anno di lavoro, iniziamo a vedere la versione embrionale del gruppo come l'abbiamo poi conosciuto. Inizialmente, infatti, la band si è fatta chiamare Black Eyed Pods fino al 1997 quando, di comune accorde, decisero di sostituire Pods con Peas. 

Il primo album messo in cantiere è BEHIND THE FRONT, lavoro che risale al 1998 e che vede la prima formazione del gruppo: will.i.am (voce, sintetizzatore), apl.de.ap (voce, giradischi, tastiera, chitarra e sintetizzatore), Taboo (voce) e la corista Kim Hill che lascerà il gruppo nel 2002 quando subentrerà, invece, Fergie

A questo punto, non possiamo ancora parlare di pezzi di spicco come Where is the Love? p Let's Get it Started, che verranno in seguito e conquisteranno il pubblico della band e non solo. L'album, però, si rivela quanto meno molto interessante, tanto da attirare nuovamente l'attenzione dell'etichetta discografica che aveva il gruppo sotto contratto e che decise di rinnovarglielo, spianando la strada per i lavori futuri

Abbiamo deciso, in questo articolo, di ripercorrere solo i primissimi passi che l'artista ha mosso nel mondo dell'industria musicale ma è chiaro sin da subito che Will.i.am è stato (ed è tuttora) una delle colonne portanti dei Black Eyed Peas. Anzi, potremmo dire che fa parte dell'anima stessa del gruppo ed è anche grazie al suo contributo se alcuni dei loro pezzi hanno raggiunto un'ampissima popolarità su scala globale. 

Commenta Via Facebook

You May Also Like