Lutto nella musica: è morto Pau Donés, frontman degli Jarabe De Palo

pau dones

È morto all'età di 53 anni Pau Donés, leader e cantante degli Jarabe De Palo. Soffriva di un cancro dall'agosto del 2015. Il ricordo dei colleghi:

Pau Donés non ce l'ha fatta. Il cantante, compositore e chitarrista spagnolo, leader degli Jarabe De Palo, si è spento a 53 anni a causa di un tumore contro il quale combatteva dal 2015.

Ad annunciarlo è la stampa spagnola, che riprende un post della famiglia Donés pubblicato sul profilo Instagram della band. I familiari del cantante ringraziano il team medico e tutto il personale degli ospedali che hanno seguito Pau per il lavoro e la dedizione che gli hanno dedicato in questo periodo.

Nato a Montanuy, in Aragona, Donés aveva legato la sua carriera agli Jarabe de Palo dal 1995. Nel 1996, era arrivato l'album di debutto, LA FLACA, titolo di uno dei brani contenuti nel disco che fu la canzone dell'estate 1997. Il successo dei Jarabe era poi continuato con DEPENDE (1998), DE VUELTA Y VUELTA (2001) e BONITO (2003).

L'ultimo album, TRAGAS O ESCUPES, risale alla fine di maggio, proprio durante il lockdown.

Gli Jarabe De Palo, molto amati nel nostro paese, erano stati protagonisti di molti concerti in Sicilia, tra cui un live spettacolare a Capo d'Orlando, agli inizi degli anni Duemila, a Palermo, a San Vito lo Capo e un ultimo, nel 2018, a Barcellona Pozzo di Gotto. Della Sicilia, Donés aveva detto: "è come una donna che si ama".

Durante il lockdown legato alla pandemia da Coronavirus, Pau Donés aveva registrato sul balcone di casa, al suono della chitarra, una canzone in cui cantava "Faccio ciò che ho sempre desiderato fare di nuovo": comporre brani e interpretarli, nonostante la malattia.

Tra le sue ultime apparizioni in pubblico, un concerto a Barcellona a fine 2019 per raccogliere fondi per l'Istituto di Oncologia Vall d'Hebrón. Durante l'epidemia, ha donato 2.500 mascherine a un altro ospedale pubblico: il Moises Broggi.

A ricordarlo, amici e colleghi, tra cui i nostri Ermal Meta e Jovanotti, con cui Bonés, nel 2003, aveva registrato Bonito:

ho appena saputo della morte di Pau Dones, è una notizia tremenda, ci eravamo scritti 3 giorni fa e come al solito era lui a rassicurare me. Mi mancherai tantissimo amico e maestro, niente cancellerà i momenti bellissimi vissuti insieme, la bella musica, le mangiate e le bevute, le chiacchierate infinite, la forza che ci siamo dati reciprocamente. Conoscerti ed esserti amico è stato un grande regalo. Dove sei ora? Mi è difficile crederci.

You May Also Like