David Crosby: è uscito il nuovo album “FOR FREE”

Passano gli anni ma David Crosby mantiene il suo tocco, lanciando un nuovo album, uscito il 23 luglio, con una collezione di 10 brani e diverse collaborazioni inedite. 

Una corona di folti capelli bianchi e i distintivi baffoni accompagnano l'inconfondibile figura di David Crosby. Dai Byrds ai Crosby, Stills, Nash & Young, la sua carriera è una lunga collezione di successi in chiave folk rock, tanto da conferirgli una doppia presenza nella Rock And Roll Hall Of Fame. E il cantante e chitarrista, ormai prossimo agli 80 anni, tiene alte le aspettative con una prolifica attività discografica, distillata nella triade di anni 2016, 2017, 2018. In particolare è il terzultimo album, LIGHTHOUSE, ad aver ricevuto il plauso della critica, illuminando il tocco di Crosby dopo diversi anni da un altro suo disco di spicco, IF I COULD ONLY REMEMBER MY NAME (1970). Il primo subito dopo l'abbandono del supergruppo con Stephen Stills, Graham Nash e Neil Young. 

Il 2021 sancisce una nuova parentesi per Crosby, alfiere di FOR FREE, in commercio dal 23 luglio e ascoltabile in digitale su Spotify, Amazon Music e Apple Music. Ancora una volta Crosby si avvale collaborazione del figlio James Raymond, di cui forse non tutti conoscono la storia. Il ragazzo, infatti, si è ricongiunto al padre solo a trent'anni, quando ne ha scoperto l'identità, e da allora i due hanno costruito un solido rapporto, fondato sulla musica e sul talento alle tastiere di James. In squadra troviamo poi i fidati Steve Tavaglione al sassofono e Steve DiStanislao alla batteria. E infine non mancano inediti featuring in scaletta, tra cui quello sulla title track con la cantante texana, nominata a un Grammy Award, Sarah Jarosz.

Insieme scrivono la delicata sinfonia di For Freebrano che dà il titolo all'album in omaggio all'omonima canzone di Joni Mitchell. La bionda cantautrice, innegabile poetessa alla chitarra, ha intrattenuto una relazione con Crosby a fine anni Sessanta, consolidando un prezioso legame affettivo e professionale. Non è quindi un caso che la Mitchell abbia lasciato Crosby con una bellissima canzone e che lui abbia sempre affermato che la loro storia era finita per il grande talento di lei. Ed è speciale che, dopo tutto questo tempo, il cantautore abbia voluto omaggiare uno dei più semplici e diretti brani della cantante. 

È probabilmente la migliore cantautrice dei nostri tempi. Non vado più così d'accordo con lei, ma la amo con tutto il mio cuore per quello che ci ha dato.

E la delicatezza di Joni, oggi 77enne, si riflette nella copertina dell'album, che rappresenta un ritratto di Crosby ad opera di un'altra celebre cantautrice, Joan Baez. Ecco dunque che le dieci tracce in scaletta, ancora una volta, raccontano l'intimità espressiva di Crosby, capace di mantenere il suo timbro nel tempo senza che appaia mai desueto. 

You May Also Like