Ronnie Wood racconta l’ultima visita in ospedale a Charlie Watts

charlie watts

Ronnie Wood ha rivelato che è stato l'ultimo membro dei Rolling Stones a vedere Charlie Watts prima della morte del batterista a 80 anni.

Articolo tratto da Ultimate Classic Rock.

Settimane prima della scomparsa di Watts in agosto, Wood ha visitato il suo compagno di band in una stanza d'ospedale a Londra - la stessa che Wood ha occupato mentre era in cura per il cancro nel 2020. "La chiamiamo la suite dei Rolling Stones", ha detto il chitarrista al «Los Angeles Times», con una risata.

"Abbiamo guardato le corse di cavalli in TV e abbiamo solo parlato un po' a vuoto", ha aggiunto. "Potevo dire che era piuttosto stanco e stufo dell'intera faccenda. Ha detto, 'Speravo davvero di essere fuori di qui a quest'ora', poi dopo ci sono state una o due complicazioni e non mi è stato permesso di tornare. Nessuno poteva".

ronnie wood

Mick Jagger si è recentemente aperto sul potere di guarigione del tour No Filter degli Stones, che ha Steve Jordan alla batteria.

"Alcune persone hanno detto, 'Oh, Charlie è morto, e tu non avresti dovuto fare il tour, avresti dovuto fermarti," il cantante ha detto al conduttore di Apple Music 1 Zane Lowe. "Altre persone penserebbero, 'La caratteristica dei Rolling Stones in tutta la loro carriera è stata la loro resilienza di fronte alle avversità'. Abbiamo avuto alti e bassi, soprattutto alti, ad essere onesti - ma abbiamo avuto avversità. E questa è stata probabilmente una delle più difficili".

Jordan, nel frattempo, ha detto a Vanity Fair che mentre è grato di suonare con una delle più grandi band del rock, "preferirebbe non essere" nella formazione, data la situazione.

"Ci sono persone che non capiscono che ho perso un amico", ha detto. "Quindi sono felici per me, ma non capiscono che preferirei che non fosse così. Ma i Rolling Stones hanno davvero, davvero fatto tutto ciò che era in loro potere per rendere la transizione liscia e comprensiva ed empatica. Sono stati consapevoli dei sentimenti di tutti. Personalmente lo apprezzo".

You May Also Like