5 brani ispirati da Yoko Ono

La figura di Yoko Ono è tra le più misteriose e controverse della cultura musicale contemporanea. Per questa ragione, sono diverse le canzoni da lei ispirate, non solo dei Beatles. 

La storia d'amore tra John Lennon e Yoko Ono segnò un'intera generazione. Da molti additata come una delle principali cause dello scioglimento del mitico Quartetto di Liverpool, l'artista gode di un alone di misticismo particolarmente profondo, derivante dall'influenza che ha avuto sull'opera di innumerevoli artisti. Musa dannata del rock e non solo, Yoko Ono ha ispirato molte canzoni, alcune di queste, entrate negli annali della musica moderna

john lennon paul mccartney

Beatles - Get Back 

Fu Paul McCartney a incidere questo brano durante le sessioni di LET IT BE. Al tempo, le tensioni all'interno dei Fab Four erano percepibili anche dall'esterno. Parliamo, del resto, di un disco particolarmente divisivo che risentì molto degli attriti tra i membri della band. Sebbene McCartney non abbia mai chiarito la sua posizione sul brano, Lennon capì da subito che esprimesse astio nei confronti della compagna. Secondo la leggenda, ogni qualvolta Paul pronunciava le parole "get back" durante il celeberrimo concerto sul tetto della Apple Records, lanciava sguardi di disprezzo nei confronti di Yoko. 

Roger Waters - 5:01 a.m. (The Pros And Cons Of Hitch Hiking, Part 10) 

Tratta dall'album omonimo, primo disco del bassista e paroliere dei Pink Floyd dopo la sua dipartita dalla band, 5:01 a.m. racconta di un personaggio, di nome Reg Waters, la cui storia proviene da un sogno del batterista Andy Newmark in cui Yoko Ono lo incoraggiava a togliersi la vita. Il brano presenta delle lyrics particolarmente icastiche, mentre la chitarra di Eric Clapton gli fornisce un flavour eclettico, mitigando il tutto. 

John Lennon - Dear Yoko 

Da DOUBLE FANTASY, Dear Yoko volle essere la dichiarazione d'amore dell'ex colonna portante dei Beatles alla sua compagna. In Dear Yoko, John Lennon esprime tutti i suoi sentimenti nei confronti di sua moglie rivelandogli che, qualsiasi cosa faccia, non avrebbe senso senza di lei accanto. Il tributo di Lennon è solare e limpido, ma non possiamo non guardarlo con una nota amara, visto che la sua uscita risale a sole tre settimane prima al suo brutale assassinio

Dar Williams - I Won't Be Your Yoko Ono 

In questa traccia, la cantante folk Dar Williams sfrutta la relazione tra John Lennon e Yoko Ono per esplorare il concetto di relazione amorosa attraverso il punto di vista di due artisti. Williams si chiede se Yoko avesse mai pensato di iniziare una carriera solista e se il suo percorso sarebbe potuto essere osteggiato dalla fama del marito. Il dualismo presente nel testo offre all'ascoltatore un ottimo spunto di riflessione sulle innumerevoli sfumature di cui una relazione può comporsi. 

Beatles - The Ballad Of John And Yoko 

Una ballata dolce e sincera con cui John Lennon volle imprimere testimonianza del matrimonio e della luna di miele con l'amore della sua vita. L'artista scrisse The Ballad Of John And Yoko mentre era a Parigi, in una camera d'hotel. I fatti sono raccontati nel dettaglio, tanto che Lennon la considerava "un pezzo giornalistico". La canzone combina la gioia del momento, mista all'inquietudine sorta da ciò che, la notorietà di Lennon, avrebbe comportato per la donna. The Ballad Of John And Yoko è un manifesto generazionale, in grado di immortalare con gran cura quanto accaduto in quei giorni nella vita del Beatle e in quella dell'artista asiatica. 

You May Also Like