Led Zeppelin: il brano più amato da Robert Plant rivelato da Jason Bonham

led zeppelin

Nel corso di una recente intervista, Jason Bonham ha rivelato alcuni particolari sui Led Zeppelin e sui suoi progetti musicali.

Intervistato da Eddie Trunk durante un episodio del suo podcast, il batterista figlio di John Bonham ha parlato del suo rapporto con i membri sopravvissuti dei Led Zeppelin, del suo progetto tributo, Led Zeppelin Evening, con cui va in tour dal 2009 e di alcuni particolari su Robert Plant. L'artista prese parte all'ultima reunion dei Led Zeppelin, avvenuta nel 2007, ma purtroppo, non ha mai avuto l'occasione di discutere personalmente col frontman del gruppo riguardo l'eredità leggendaria della band. 

I particolari dell'intervista 

Durante il colloquio, Bonham ha ricordato di quando era a Nashville per una sessione d'incisione con Sammy Hagar quando Robert Plant arrivò a fargli visita. A tal proposito, il batterista ha ricordato:

Stavo ancora lavorato con Sammy e i The Circle in studio. Quella sera incontrai Robert, da soli con mia moglie. Lui mi raccontò molte storie, ridemmo e piangemmo molto

Non abbiamo avuto conversazioni come quelle per molto tempo - ha continuato - Ricordo che mi chiese cosa stessi facendo all'epoca e io gli risposi che stessi suonando con Sammy Hagar. Lui mi spinse a parlargli del mio progetto tributo, invitandomi a non vergognarmi o sentirmi imbarazzato. Mi fece gli auguri e mi incoraggiò a continuare con onestà e amore, perché quello era l'unico modo per farlo.

La canzone preferita di Plant

Successivamente, Jason Bonham ha ricordato il punto più toccante della sua conversazione con Robert Plant, quello in cui il cantante gli ha gentilmente chiesto di trattare con rispetto e solennità alcuni brani, poiché incisi in periodi particolarmente oscuri per i membri della band, facendo un particolare inciso sull'incidente automobilistico mortale che lo costrinse su una sedia a rotelle per diverso tempo. Successivamente, il batterista chiese a Plant quale fosse la sua canzone preferita dei Led Zeppelin e il leggendario frontman non esitò a nominare Achilles' Last Stand, tratta da PRESENCE del 1976, che il frontman esegue ogni volta gli venga chiesta una traccia alla quale sia particolarmente legato. 

You May Also Like