A sorpresa viene aggiunto il “Volume 2”, un album uscito solo in musicassetta nel 1970, ed anche “Images”, il disco in inglese

Il 9 settembre 1998 ci lasciava Lucio Battisti. Nel ventennale della scomparsa, il 7 settembre, verranno ripubblicati tutti i suoi album, da “Lucio Battisti” del 1969 a “Hegel” del 1994, con audio rimasterizzato dai nastri originali. La prima tiratura in vinile sarà in edizione limitata e numerata.
A sorpresa viene aggiunto il “Volume 2”, un album uscito solo in musicassetta nel 1970 e che comprendeva brani pubblicati sul primo album abbinati ad altri editi solo nel formato a 45 giri. Per la prima volta questa raccolta viene realizzata nei formati CD e vinile.
Nelle ristampe non sono inclusi i dischi di Battisti cantati in spagnolo e tedesco mentre c’è “Images”, l’album cantato in inglese, registrato a Hollywood tra il 1976 e il 1977 e ormai considerato parte della discografia ufficiale italiana, essendo stato distribuito anche nel nostro paese nel settembre del ’77.
L’uscita è ad opera di Legacy Recordings/Sony Music.

Commenta Via Facebook