Una notte brava che ha messo a rischio il nuovo album dei Gorillaz: il frontman della band, Damon Albarn, ha accidentalmente dimenticato il nuovo disco di inediti della band nel taxi in cui viaggiava…

Sarà stata colpa di una notte brava, oppure semplice disattenzione: qualunque sia stata la causa, Damon Albarn dei Gorillaz, ha dimenticato qualcosa di davvero prezioso nel taxi in cui ha viaggiato lo scorso sabato sera.
Proprio qualche mese fa, vi abbiamo raccontato della band e dell’intenzione di pubblicare un nuovo album di inediti entro quest’anno. “Di solito ci prendiamo una pausa di cinque anni fra un disco e l’altro, ma sapete una cosa? Andremo avanti, perchè abbiamo idee per qualche album in più” aveva raccontato Jamie Hewlett.

Secondo quanto riportato dal The Mirror, i Gorillaz avrebbero intenzione di rilasciare questo nuovo disco proprio il mese prossimo. Un’operazione che ha rischiato di andare in fumo a causa del frontman della band, Damon Albarn, che ha dimenticato il proprio portatile (contenente tutti i pezzi del nuovo album) in un taxi londinese. “È stato un disastro. Damon supervisiona tutto e, con i Gorillaz, non si tratta solo dell’audio, ma anche di costose immagini. I contenuti del laptop sono inestimabili. Ha gettato tutti nel panico” ha riportato una fonte anonima, spiegando che si tratta di un progetto personale e un disco politicamente carico di opinioni, anti-Brexit.

Tutto è bene quel che finisce bene: i Gorrilaz possono decisamente ritenersi fortunati. Il tassista, accortosi dell’oggetto sul sedile posteriore è prontamente tornato indietro per riconsegnare il bottino. Detto questo, ci aspettiamo il nuovo album della band per il mese di giugno (sempre che non accada qualche altro inconveniente).

Commenta Via Facebook