Kim Thayil sul futuro dei Soundgarden e il tributo a Chris Cornell

Kim Thayil of Soundgarden performing live at Big Day Out Festival 2012: foto Stuart Sevastos

Kim Thayil, chitarrista dei Soundgarden ha recentemente dichiarato che è molto improbabile la possibilità che i Soundgarden tornino a suonare senza Chris Cornell.

Intervistato da Billboard ha dichiarato: “Amo il modo in cui canta, ma, sì, spengo la radio quando passano una delle nostre canzoni. Adoro le nostre canzoni. Amo il nostro materiale, ma non ho bisogno che qualcuno me la presenti. Posso sceglierle di ascoltarle da solo, ogni volta che ne ho voglia.”

Ha poi aggiunto: “Non potremmo mai suonare con i Soundgarden senza una parte mancante. Mi piacerebbe fare di più con Matt Cameron in futuro. Mi piacerebbe fare qualcosa anche con Ben Pastore. È probabile che Matt e Ben siano nel mio futuro, ma non sarà con i Soundgarden. Non sarebbe dignitoso nei confronti di Chris.

Thayil si è detto “completamente soddisfatto” del successo che ha raggiunto la band, e non esclude che del materiale inedito della band con Chris Cornell potrebbe essere pubblicato in futuro.

Intanto continuano i preparativi per il concerto-tributo in onore di Cornell che si terrà il 16 gennaio a Los Angeles. Al posto del frontman scomparso lo scorso anno, ci sarà probabilmente Marcus Durant, il cantante degli Zen Guerrilla che ha già collaborato in passato con Thayil. La line up è stata curata da Vicky Cornell con la supervisione del management e l’approvazione del gruppo e le persone che presenzieranno saranno artisti che hanno avuto a che fare con Chris o i Soundgarden durante la loro carriera. Il ricavato dalla vendita dei biglietti per l’evento sarà devoluto alla Chris And Vicky Cornell Foundation e alla Epidermolysis Bullosa Medical Research Foundation.

Commenta Via Facebook

You May Also Like